12° Rally di Reggello-Città di Firenze: al via le iscrizioni

0
Download PDF

La quinta prova della Coppa Rally di Zona, in programma il 31 agosto/01 settembre da oggi entra nella fase “calda”, con le adesioni che saranno accettate sino al 25 agosto. Reggello Motor Sport, sulla scorta delle impressioni avute dai piloti ed addetti ai lavori, proporrà interessanti news sul percorso, andando a rispolverare “vecchie” prove. Ancora previste due gare, moderna e storica, per proseguire la tradizione.

Reggello (Firenze), 02 agosto 2019Iscrizioni aperte, dalla giornata odierna e sino al 25 agosto, per la 12^ edizione del Rally di Reggello-Città di Firenze con l’organizzazione come consuetudine curata da Reggello Motor Sport, in collaborazione con l’Automobile Club Firenze.

Tornato alla sua collocazione “classica” dopo le ferie, il 31 agosto e 01 settembre, il rally ha confermata la validità per la Coppa Rally di 6^ Zona (coefficiente 1,5), della quale sarà la quinta prova stagionale, per il Trofeo Rally Toscano e per Premio Rally Aci Lucca, confermando anche il Rally Storico “Coppa Città Dell’Olio”, un appuntamento che negli anni si è ritagliato ampio apprezzamento nel settore “historic”, a livello nazionale.

NOVITA’ SUL PERCORSO: ARRIVA UNA “PIESSE” DAGLI ANNI OTTANTA. Il ritorno della data “vecchia” ed alcuni ritocchi al percorso saranno i caratteri salienti del “Reggello 2019”, novità proposte sia per dare nuovi stimoli all’evento che per dare valore al dialogo con chi corre. Alcune scelte infatti di quest’anno sono state operate ascoltando chi della gara ne è l’attore principale, gli equipaggi. Sarà un percorso in parte rinnovato, integrando qualcosa di nuovo ad un percorso rivelatosi negli anni assai apprezzato per le sue caratteristiche tecniche.

Novità, si è detto, sul percorso: la prova speciale no. 2/5/8, quella che partirà da Ponte all’Olivo/Montanino è la modifica più radicale al percorso conosciuto, ricavata unendo due prove speciali: la prima parte è quella conosciuta di “Saltino”, che andrà ad unirsi con la “Leccio/Donnini” sfruttando di essa la parte in discesa.

Ci sarà poi una prova inedita per la gara, quella di “Carbonile”, che partirà poco dopo (PS 3/6): si tratta di una vecchia prova del Rally Impruneta, che non si disputa dagli anni ottanta. Si unisce poi la “piesse” di Poggio alla Croce (PS 4/7/9), invariata rispetto all’edizione passata, con la sola differenza che sarà allungata dalla parte iniziale.

Il 12° Rally di Reggello-Città di Firenze presenta dunque un totale di nove Prove Speciali per una distanza competitiva di 80,900 chilometri sui 235,750 dell’intero percorso. Un tragitto totale inferiore rispetto all’anno scorso.

PROGRAMMA DI GARA. La partenza, sabato 31 agosto da Cascia di Reggello, con lo sfondo della bellissima Pieve Romanica, sarà alle ore 21,15, dopodiché verrà effettuata la prova speciale spettacolo all’interno dell’abitato di Cascia, completamente ridisegnata ed in senso contrario rispetto al 2018, dalle ore 21,41. Il fascino dell’imbrunire, lo sport e lo spettacolo proprio dei rallies si fonderanno in un’unica grande scena che sicuramente darà valore all’evento a tutto tondo. Poi, si passerà alle sfide di domenica 01 settembre, altre otto prove speciali per poi vedere sventolare la bandiera a scacchi a partire dalle ore 16,06, sempre a Cascia di Reggello.

Nel sito internet dell’evento, www.reggellomotorsport.it, sono già scaricabili il Road Book della gara ed i video di ogni singola prova speciale, per agevolare il lavoro degli equipaggi che vorranno accettare la sfida della Reggello Motor Sport.

Lo scorso anno la gara conobbe di nuovo il successo del pisano Carlo Alberto Senigagliesi, con una Peugeot 208 R5 mentre tra le storiche si aggiudicò la vittoria il sammarinese Giuliano Calzolari (Ford Escort RS).

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy