Squadra Corse Isola Vicentina con tre equipaggi al “Rally Cremona Circuit”

0
Download PDF

 

“Lucky” e Cazzaro in gara con la Ferrari 308 saranno anche speciali osservatori del figlio Alberto Battistolli e del nipote Nicola Cazzaro entrambi al debutto alla guida con le Peugeot 106

logo isola vicentina (Custom)ISOLA VICENTINA (VI) – È già ora di indossare tuta e casco per i portacolori della Squadra Corse Isola Vicentina e l’imminente Cremona Rally Circuit sarà il palcoscenico dove saranno impegnati tre equipaggi: due con le auto moderne ed uno con le storiche.

Sarà una data da ricordare, soprattutto per i due “moderni” per i quali la gara che si correrà sull’asfalto dell’Autodromo di San Martino del Lago (CR) rappresenterà il debutto in un rally ed entrambi correranno con una Peugeot 106 Rallye di Classe A6. Il primo a partire sarà formato da Nicola Cazzaro e Riccardo Valente, mentre il secondo vedrà al via Alberto Battistolli e Margherita Ferraris Potino: il nipote di Luigi Cazzaro, coequipier di “Lucky” si ritrova a sfidare il figlio dell’asso vicentino, il tutto sotto gli occhi di zio e papà che qualche minuto dopo partiranno come primo equipaggio delle autostoriche con la Ferrari 308 GTB Gruppo 4. I due giovani amici si sfideranno a parità di mezzi dopo aver condiviso qualche tempo fa l’abitacolo di un’Autobianchi A112 Abarth in una gara di regolarità.

Nella giornata di sabato 30 sono in programma verifiche, ricognizioni, shakedown e la prima frazione di gara con la disputa di due prove speciali, l’indomani, domenica 31, le restanti sei prove per un totale di circa 60 chilometri cronometrati

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.