Il Challenge Raceday Terra si avvia alla conclusione

0
Download PDF

Ultimo appuntamento la Ronde Liburna Terra, 15-16 aprile a Volterra. Iscrizioni aperte sino all’8 aprile. Questa gara è valida anche quale primo appuntamento del TRT stagione 2016

Liburna 2015_Podio (Custom)MILANO – Cinque gare entusiasmanti già concluse, un ultimo rally ancora da disputare e l’assegnazione dei premi del Challenge Raceday Terra stagione 2015-2016, l’ottava consecutiva. La classifica assoluta è stata vinta con una gara di anticipo dal giovane Simone Tempestini, navigato dal rumeno Marc Banca su Ford Fiesta R5 Team Bernini, ma le rimanenti posizioni del podio sono ancora aperte, così come molti dei Raggruppamenti che compongono il Challenge. L’ottava edizione della Liburna Terra, organizzata da Scuderia Livorno Rally , concluderà la stagione 2015-2016 del Challenge Raceday Terra e aprirà la nuova stagione del Trofeo Rally Terra. Sarà inoltre valida per l’Open Rally Terra, seguitissima serie di gare toscane e umbre.

Liburna_2015_BERTIN.ZAMBONI.CITROENC4.WRC.AA (Custom)Una gara rinnovata quella che verrà proposta quest’anno, con due prove speciali da ripetersi tre volte ciascuna, su strade bianche dal grande fascino e dalla grande storia, il tutto come sempre nella splendida cornice della Toscana etrusca. Alberto Pirelli commenta: La Liburna Terra chiuderà l’ottava edizione del nostro campionato ed apre una nuova importante formula, quella che vede tre delle nostre sei gare non solo valevoli per Raceday, ma anche per il campionato TRT. Infatti Nido dell’Aquila, Val d’Orcia e Liburna Terra ora fanno parte di entrambi i campionati. In generale va detto che Raceday continua con le sue caratteristiche, con il team che l’ha gestito sino ad oggi, con le sue logiche di campionato e di sotto-trofei, coi molteplici premi e con la simpatia ed il divertimento di sempre. Vi aspettiamo tutti a cena, a Volterra sabato 16 aprile per celebrare questa stagione, i suoi Campioni, le sue storie ed avventure”.

Liburna_PODIO 2015 FESTEGGIAMENTI (Custom)Logistica. L’affascinante Piazza dei Priori a Volterra ospiterà come di consueto la cerimonia di partenza (venerdì 15 aprile) a partire dalle ore 19.10 e l’arrivo finale (sabato 16 aprile) alle ore 17.50. Il Parco Assistenza, i Riordinamenti e la Sala Stampa saranno ospitati nell’ampia struttura Incubatore delle Imprese di Peccioli. Le verifiche sportive e tecniche per chi effettuerà lo Shakedown saranno aperte dalle ore 21.30 alle ore 24.00 di giovedì 14 aprile, rispettivamente presso l’Officina Errepiemme Motorsport e presso l’Oleificio Cooperativo Pian dei Gelsi. Le verifiche proseguiranno il giorno successivo (venerdì 15 aprile) dalle ore 08.00 alle ore 10.30 presso l’Oleificio Cooperativo Pian dei Gelsi.

  • La gara
  • Iscrizioni aperte sino all’8 aprile.
  • Due prove speciali da ripetersi tre volte ciascuna; 56,10 km cronometrati.
  • Un percorso totale di 313,45 km con tre Riordinamenti a Peccioli.
  • Cerimonia di Partenza e Arrivo finale a Volterra in Piazza dei Priori.
  • La Liburna Terra aprirà la stagione 2016 del TRT.

Il Challenge Raceday Terra stagione 2015-2016. La Liburna Terra concluderà l’ottava stagione di questa serie di gare su sterrato. Durante la festa per la premiazione finale, verranno assegnati i numerosi premi messi in palio, sia in denaro sia in materiale tecnico, per ognuno degli otto Raggruppamenti, per il vincitore Assoluto, per i piloti Under 23 e 28. Peugeot Competition Raceday: Peugeot Italia ha creato questo trofeo che ha affiancato tutte le gare del Challenge Raceday ed è stato suddiviso in 4 ruote motrici e in 2 ruote motrici. Il vincitore di ogni categoria parteciperà ad un test ufficiale con una Peugeot 208 R5. I secondi classificati vinceranno 8 pneumatici Pirelli ciascuno ed i terzi classificati un omaggio Sparco.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.