Focus RS scende in pista e partecipa al Campionato Mondiale FIA Rallycross 2016

0
Download PDF

Ford Performance, il gruppo dell’Ovale Blu dedicato allo sviluppo dei modelli ad alte prestazioni e alle attività del motorsport, ha annunciato che la nuova Focus RS parteciperà al Campionato Mondiale FIA Rallycross 2016. Il programma sarà portato avanti dal team Hoonigan Racing Division di Ken Block, che gareggerà con 2 Focus RS da competizione, portando avanti la tradizione Ford nello spettacolare campionato che unisce le emozioni di pista e rally. La versione da competizione sarà basata sulla versione di produzione, con la quale condividerà tecnologie avanzate come la trazione integrale sportiva con ripartizione dinamica della coppia (Ford Performance Torque Vectoring All-Wheel Drive)

FocusRS_WRX_1 (Custom)DEARBORN (Michigan, USA) – Ford Performance, il gruppo dell’Ovale Blu dedicato allo sviluppo dei modelli ad alte prestazioni e alle attività del motorsport, ha annunciato che la Focus RS parteciperà al Campionato Mondiale FIA Rallycross 2016. Il programma sarà portato avanti dal team Hoonigan Racing Division di Ken Block, che gareggerà con due Focus RS da competizione, portando avanti la tradizione Ford nello spettacolare campionato che unisce le emozioni di pista e rally. Da oltre 50 anni, il badge RS (Rallye Sport) connota di sportività i modelli Ford che spostano in avanti i limiti in quanto a prestazioni e innovazione. Le Ford RS sono da sempre sinonimo di tecnologie pionieristiche, ma hanno anche un posto speciale nel cuore degli appassionati che le hanno seguite negli anni, guidate da campioni come Björn Waldegård, Marcus Grönholm, Mikko Hirvonen e Colin McRae. Al volante delle Focus RS che competeranno nel WRX ci saranno Ken Block e Andreas Bakkerud. “RS è oggi un marchio globale con alle spalle una storia importante costellata di successi che i fan conoscono e amano”, ha dichiarato Dave Pericak, Global Director del gruppo Ford Performance. “Il badge RS ha un’estensione naturale nel mondo delle corse e abbiamo un team dedicato e appassionato per competere nel motorsport. Siamo onorati di portare avanti la storia di Rallye Sport e di onorarla spingendo su ogni elemento per portare al limite prestazioni e design”.

La versione da competizione della Focus RS sarà basata sulla versione di produzione, con la quale condividerà tecnologie avanzate come la trazione integrale sportiva con ripartizione dinamica della coppia (Ford Performance Torque Vectoring All-Wheel Drive). La Focus RS Rallycross è realizzata da Hoonigan Racing ed M-Sport ed è spinta da un motore EcoBoost da 600 cavalli, per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 2”. “Abbiamo applicato alla Focus RS lo stesso minuzioso livello di attenzione ai dettagli che abbiamo dedicato ai programmi NASCAR, IMSA e WEC, quest’ultimo particolarmente affascinante perché ci porterà a correre a Le Mans con la Ford GT”, ha spiegato Mark Rushbrook, Motorsports Engineering Manager di Ford Performance. “Ken, Andreas Bakkerud e Hoonigan Racing saranno cruciali nel trasferirci la prospettiva e i punti di vista dei piloti, mentre con M-Sport raccogliamo una solida esperienza costruita attraverso gli anni e i numerosi successi nel rallycross e nel rally. Il connubio appassionato di questi 3 team porterà a programma altamente competitivo e non vediamo l’ora di dimostrare le qualità della Focus RS in gara”.

“Sono davvero contento di intensificare ulteriormente il mio coinvolgimento nei programmi Ford Performance“, ha dichiarato Ken Block. “Avere il supporto del costruttore per la stagione 2016 del Campionato Mondiale FIA Rallycross, in cui quest’anno competerò in tutte le gare, è assolutamente straordinario. Abbiamo la possibilità di accedere a risorse tecniche e tecnologiche di livello superiore in termini di ingegneria, ricerca e sviluppo, maturate in diversi scenari. Inoltre, avete visto l’auto che hanno creato per farmi correre in pista? Ero assolutamente estasiato quando me l’hanno fatta vedere per la prima volta e non riesco a contenere l’attesa: voglio guidarla subito!”. Secondo Malcolm Wilson, Managing Director di M-Sport, il risultato della collaborazione dei team è un’auto davvero speciale. “Lavorando a stretto contatto con i nostri colleghi di Ford Performance e Hoonigan Racing Division, abbiamo potuto dedicare al progetto risorse, tecniche e intellettuali, fuori dal comune”, ha dichiarato. “È una collaborazione emozionante e siamo convinti che ci porterà a grandi successi, con un’auto competitiva e piloti straordinari che rappresentano una combinazione vincente”.

La prima auto dell’Ovale Blu a gareggiare nel rallycross fu una Ford Lotus Cortina, che corse a Lyddel Hill nel 1967 guidata da Brian Melia. In quell’occasione, l’evento fu creato per la trasmissione ‘World of Sport”, e in seguito il format fu ripreso dalla BBC, dando il via a una nuova serie. Il primo campionato inglese del 1968 fu vinto da Tony Chappell, che correva con una Ford Escort Twin Cam. La Focus RS Rallycross debutterà al primo appuntamento del Campionato FIA World Rallycross in Portogallo, in programma dal 15 al 17 aprile, e parteciperà a tutte le 12 prove, che disputeranno in 11 paesi attraverso 3 continenti.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.