21° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, aperte le iscrizioni 

0
Download PDF

Il Rally torna nel cuore di Moncalvo, tante novità tra percorso e logistica

MONCALVO – Sta per tornare la Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, giunta quest’anno alla ventunesima edizione. La classica del rallismo piemontese, come di consueto, è in programma a Moncalvo per il weekend del 3-4 novembre, con un leggero anticipo rispetto alla canonica data delle ultime stagioni.
La squadra organizzativa del VM Motor Team, agli ordini di Moreno Voltan, ha in serbo diverse novità per la gara che chiuderà la stagione organizzativa 2018 del sodalizio alessandrino, iniziata a Canelli con il Rally Vigneti Monferrini e proseguita poi a San Sebastiano Curone con il Rally Race.
“Finalmente possiamo tornare ad organizzare una gara completa, alla quale possono partecipare tutte le tipologie di vetture, per la gioia del pubblico. Abbiamo rivisitato alcuni aspetti della manifestazione e siamo certi di poter offrire ai nostri partecipanti un Ronde notevolmente migliorata. Desidero ringraziare la Provincia di Alessandria ed i comuni interessati dal Rally, che si sono sempre dimostrati disponibili e collaborativi”. A parlare, dalla cabina di comando, è Moreno Voltan, che sta definendo gli ultimi dettagli e che venerdì 12 Ottobre presenterà ufficialmente la gara al disco pub “Deniro” di Mombello Monferrato.

 

Le iscrizioni sono aperte dal 4 ottobre e potranno essere inviate fino a venerdì 26, mentre il resto del programma sarà concentrato tra sabato 3 e domenica 4 novembre.
Tra le principali novità della Ronde, oltre ad una prova speciale completamente rivista che verrà presentata nei prossimi giorni, c’è una logistica inedita. I team troveranno spazio nell’inedita location della zona industriale di Serralunga di Crea, dove verrà allestito il parco assistenza e dove si svolgeranno le verifiche tecniche. Anche lo Shakedown sarà disputato nelle vicinanze, in modo da non dover far spostare le assistenze; la zona è facilmente raggiungibile anche dai mezzi pesanti e sarà una base unica durante tutta la durata della manifestazione.
La partenza ed arrivo del Rally troveranno nuovamente spazio nel cuore di Moncalvo, in Piazza Garibaldi; un contesto scenico che darà un ulteriore tocco di particolarità all’immagine della gara e che permetterà al pubblico di abbracciare letteralmente le vetture nelle due fasi più importanti della competizione.

Nel 2017 la Ronde andò all’italo-svizzero Gilardoni che dominò su Ford Fiesta WRC, seguito da Bosca e dal francese Puppo

 

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy