38° Rally di Casciana Terme: iscrizioni prorogate al 14 settembre

0
Download PDF

Chiesta autorizzazione Federale di un allungamento del periodo accoglienza adesioni per dare modo a piloti e squadre di organizzarsi al meglio, visti i fitti impegni di gare. Due prove speciali da correre per tre volte su strade che hanno “visto” grandi piloti e grandi vetture saranno lo scenario proposto da una delle gare più longeve della Toscana e non solo.

Casciana Terme (Pisa), 10 settembre 2020. Allungato il periodo delle iscrizioni al 38° Rally di Casciana Terme, in programma per il 18 e 19 settembre, organizzato da Laserprom 015 a validità nazionale, quarta prova del Trofeo Rally Toscano. Le iscrizioni sono state prorogate e verranno chiuse infatti lunedì 14 settembre. Ciò per dare modo a squadre e piloti di organizzarsi al meglio visti i fitti impegni in calendario. Già c’è molta fibrillazione, nel “giro” rallistico regionale, per le tante voci che si rincorrono di presenze importanti annunciate al via.

 

La gara, una delle poche di corsa su strada rimaste in Italia dopo la rimodulazione del calendario Sportivo Nazionale a causa dell’emergenza epidemiologica che ha colpito il Paese dallo scorso marzo, sarà al terzo anno di organizzazione curata da Laserprom 015 ed è un chiaro segno di voler contribuire con lo sport a dare impulso di immagine e di economia per l’indotto turistico-ricettivo del territorio, grazie appunto alle presenze che la competizione assicurerà tra gli addetti ai lavori ed i concorrenti.

 

UN LAVORO CON E PER IL TERRITORIO

Una gara, questa di Casciana Terme, ricca di storia, che l’ha sempre proiettata in un interesse nazionale per la disciplina delle corse su strada. Proprio per questo dalle Amministrazioni territoriali vede rinnovato e stimolato un importante sostegno, a partire da Casciana Terme, da dove la gara partirà ed arriverà, poi Capannoli, Castellima Marittima, Chianni e Peccioli, stando dunque a significare una forte unione di intenti cementata dallo sport. Ciò confermato anche dal forte contributo dato dalle Terme di Casciana ed anche dall’Automobile Club Pisa, impegnato con grande passione al fianco dell’organizzazione.

 

In più, a rimarcare il forte interesse verso la competizione, è da evidenziare il fatto che la gara partirà ed arriverà nella stessa location vista nel recente passato, quindi in Piazza Garibaldi in Casciana Terme, una particolarità fortemente voluta dal Comune, il quale provvederà ad organizzare e gestire – in concerto ovviamente con l’organizzazione – tutti i sistemi di sicurezza per il contenimento epidemiologico, secondo le prescrizioni governative e federali vigenti. Un chiaro segno del significato che quest’anno, come già riportato, la gara assume per il contesto territoriale.

 

IL PERCORSO ISPIRATO AL GRANDE PASSATO DELLA GARA

Due le “piesse” previste da percorrere tre volte. Si tratta di due tratti di strada che nel passato sono stati mémori di momenti importanti del rallismo nazionale, da lì vi sono transitati tanti “nomi” e tante vetture che hanno fatto la storia delle corse su strada. Eccole, le prove nel dettaglio:

 

PROVA SPECIALE N. 1, 3, 5 “CASCIANA TERME” – KM. 5,500:

Parte subito dopo l’abitato di Casciana, presso il campo sportivo: suddivisa territorialmente tra quest’ultimo Comune e quello di Chianni, si presenta con fondo molto ondulato anche se di recente rifacimento, sede stradale larga, molto veloce, raggi di curvatura ampi ed invitanti e per questo insidiosi date le velocità. Sono inserite a metà percorso due varianti naturali e piacevoli per il pubblico e facilmente raggiungibili. Il fine prova è proprio all’inizio dell’abitato di Chianni. I primi due chilometri sono utilizzati anche per lo “shakedown”.

 

PROVA SPECIALE N. 2, 4, 6 “MONTEVASO” – KM. 12,890:

Appena attraversato il centro di Chianni, prende il via questa prova, nota in tutta Italia perché percorsa dai più bei nomi del rallismo nazionale (e non): più lenta della precedente con discesa ricca di molti spettacolari tornanti: quindi risalita con le medesime caratteristiche sino al bivio per Castellina Marittima: alla biforcazione a destra è la classica prova del passato. Qui la “filosofia” di guida cambia completamente. Quasi totalmente nel bosco si velocizza con curve in repentina successione che richiedono molta attenzione in quanto molte di queste “chiudono”, impegnando decisamente mente e piede. Il fine prova speciale è a poche centinaia di metri dall’abitato di Castellina Marittima, con la splendida visuale a 180° della costa e del mare toscano.

 

UN PROGRAMMA ED UNA LOGISTICA MOLTO SNELLI

Il 38° Rally di Casciana Terme è stato pensato lasciando libera la domenica in quanto è prevista la consultazione elettorale ed è stato disegnato un percorso ispirato alla tradizione insieme ad una logistica snella, ricalcando in ampia parte l’edizione del 2019, la quale riscosse molti consensi favorevoli.

 

Le prove speciali in programma sono infatti le stesse della passata edizione programma e l’evento è stato ideato come molto agevole per equipaggi ed addetti ai lavori, cercando di impegnare tutti coloro che ne saranno coinvolti per il minor tempo possibile e far vivere le particolarità e le caratteristiche del territorio, soprattutto pensando di sfruttare bene il fine settimana anche con il benessere dato dalle terme di Casciana.

 

Partenza ed arrivo saranno dunque a Casciana Terme, il Parco di Assistenza a Peccioli, il riordinamento sarà come lo scorso anno nel piazzale Conad di Capannoli (Pisa) e le due “piesse” saranno la “Casciana Terme” di Km. 5,500 e la “Monte Vaso” di Km. 12,890.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.