5° Rally del Piemonte Mondovì al centro del Piemonte

0
Download PDF

Mondovì diventa il centro nevralgico della gara del Basso Piemonte, con tre passaggi sulla pedana di Corso Statuto e un riordino in Piazza del Mercato; oltre a verifiche sportive e tecniche e i parchi assistenza presso la Cos.Pel di Corso Venezia nell’area industriale. Si corre sabato 19 e domenica 20 ottobre su otto prove speciali (due passaggi sabato sulla classica Ciglié; tre passaggi domenica sulle inedite Niella Tanaro e Ceva) per 75,32 chilometri cronometrati, con le verifiche nella mattinata di sabato. Iscrizioni aperte da venerdì 20 settembre, fino a venerdì 11 ottobre. Presentazione ufficiale giovedì 10 ottobre alle ore 19.30 per l’Hotel La Ruota di Pianfei.

MONDOVÌ (CN) – “Abbiamo lavorato per dare a Mondovì la centralità che si merita”. Lo afferma Davide Peruzzi, uno dei promotori della gara insieme ad Antonio Ferrigno, patron dell’Aeffe Sport e Comunicazione che organizza l’evento, e che ha fatto il possibile e l’impossibile per rendere più monregalese possibile l’evento. “Lo scorso anno siamo riusciti a portare verifiche sportive tecniche, parchi assistenza e pedana di partenza e arrivo a Mondovì. Ma non era abbastanza, perché tutto questo si svolgeva in periferia. L’obiettivo per l’edizione 2019 era coinvolgere il centro cittadino che lo scorso anno era stato solo sfiorato” ribadisce l’appassionato imprenditore monregalese.

Ed in effetti così è stato. Confermate le sedi di verifiche sportive e tecniche nei moderni padiglioni della Cos.Pel di Corso Venezia (sabato 19 ottobre dalle ore 8.30 alle 12.30) con gli ampi spazi dei viali periferici della zona industriale che ospiteranno i quattro parchi assistenza (uno sabato sera e tre nella giornata di domenica), le rive dell’Ellero diventano il punto su cui sono puntati i fari della gara. “In Corso Statuto, proprio alla base della collina, sarà posizionata la pedana sulla quale sfileranno per ben tre volte le vetture del rally. Dopo la partenza ufficiale della gara, che per motivi tecnici avverrà presso la Cos.Pel di Corso Venezia, i concorrenti sfileranno nel centro di Mondovì dalle 17.00 in avanti di sabato 19 ottobre per essere presentanti agli spettatori, prima di affrontare il doppio passaggio sulla prova speciale di Cigliè. Nuova passerella in pedana la stessa sera alle ore 21 di sabato per cogliere le impressioni degli equipaggi dopo la prima giornata di gara. Ovviamente le premiazioni degli equipaggi che avranno concluso questa edizione del Rally del Piemonte avverano sulla pedana di Corso Statuto alle ore 17.30 di domenica 20 ottobre”.

Ma non è finita. L’ampia e centralissima Piazza del Mercato, adiacente al ponte sull’Ellero, sarà la sede di uno dei riordini della gara (quello di sabato sera a partire dalle ore 18,07, mentre domenica i riordini saranno nella piazza del municipio a Ceva dalle 10,07 e Vicoforte, ore 14,29, oltre a quello finale alla concessionaria Meta di Mondovì alle 16.52). “L’obiettivo di questa centralità di Mondovì sta nel fatto che vogliamo portare a contatto delle vetture da rally anche quelle persone che non sono così appassionate o che non possono trasferirsi sulle prove speciali. Per gli amanti dei rally, invece, lo spettacolo è garantito dai tratti cronometrati che ripercorrono le classiche del rallismo del Basso Piemonte, quando su queste prove si confrontavano i grandi specialisti del rallismo nazionale, da Dario Cerrato a Miky Biasion; da Pigì Deila a Federico Ormezzano, Mauro Pregliasco, Lucky, Tony e mille altri.

Il 5° Rally del Piemonte, passato quest’anno alla titolazione nazionale, sarà presentato giovedì prossimo, 10 ottobre, presso l’Hotel La Ruota di Pianfei con una serata in cui saranno svelati tutti segreti della gara, con alcune sorprese che sicuramente faranno piacere agli appassionati, cui farà seguito una cena. “Ovviamente in questo momento non possiamo svelare le sorprese, altrimenti che sorprese sarebbero?” afferma ancora Davide Peruzzi, che però assicura che sarà una serata rallistica speciale.

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy