63° Rallye di Sanremo: un sabato sfortunato per Umberto Scandola e Škoda

0
Download PDF

 Una leggera toccata alla ruota posteriore destra ferma la Fabia R5. Scandola-D’Amore concludono la prova di Vignai ma sono obbligati allo stop. Nella prima parte di Gara 2 la Škoda ufficiale occupavano il secondo posto. Dopo la vittoria conquistata nella prima giornata, l’equipaggio ufficiale di Škoda Italia finisce anzitempo la seconda gara del Rallye di Sanremo a seguito di una spigolata. Le condizioni metereologiche avverse, con pioggia e nebbia, hanno tradito una condotta di gara che fino a quel momento vedeva Scandola-D’Amore occupare la seconda posizione assoluta

Umberto Scandola, Guido Damore (Skoda Fabia R5 #3, Car Racing)

Umberto Scandola, Guido Damore (Skoda Fabia R5 #3, Car Racing)

SANREMO (IM, 9 aprile) – Rallye di Sanremo a due facce, sia dal punto di vista meteorologico sia per il risultato finale. Sole e temperature miti nella giornata di venerdì conclusa nella notte con una grande vittoria in Gara 1; sabato nebbia e pioggia con un amaro ritiro a metà corsa. Peccato per questo ritiro che non ci voleva proprio” commenta Umberto Scandola, rientrato anzitempo al parco assistenza. “Le condizioni di oggi erano molto insidiose e per questo siamo partiti con un passo non troppo aggressivo con l’intento di valutare, dopo le prime prove, il ritmo gara che ci avrebbe permesso di lottare almeno per la seconda posizione. La prudenza probabilmente non è stata sufficiente. È bastato uscire di qualche centimetro troppo largo da una curva per toccare lo spigolo della ruota posteriore destra e danneggiare la sospensione”.

Umberto Scandola (Skoda Fabia R5 #3, Car Racing)

Umberto Scandola (Skoda Fabia R5 #3, Car Racing)

Per l’equipaggio di Škoda Italia Motorsport la giornata di sabato è iniziata alle 06.18 dal centro di Sanremo. Nella prima prova di Rezzo arriva un terzo tempo e successivamente a Colle d’Oggia un secondo tempo parziale. Dopo 36 km di gara Scandola-D’Amore occupano la seconda posizione assoluta, prima di passare al tratto cronometrato di Vignai. Su questa prova le condizioni meteo rimangono sempre difficili e dopo i primi km, all’uscita di una curva veloce, arriva una toccata con la parte posteriore destra. L’equipaggio stringe i denti e raggiunge la fine prova, con un ritardo dai primi superiore ai due minuti. Fuori dalla prova viene constatato esattamente il problema meccanico che non permette di raggiungere il parco assistenza. Il team decide dunque di fermarsi quando mancano due prove alla fine della gara.

Il prossimo appuntamento del Campionato Italiano Rally sarà il 5-8 maggio a Palermo con la 100°edizione della Targa Florio, terzo atto della serie 2016.

La galleria fotografica di Škoda Italia Motorsport al 63° Rallye Sanremo

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.