A Como la sfida per la conquista  dell’Acisport Rally Cup Italia 2019

0
Download PDF

La Casarano Rally Team punta al colpo grosso con D’Alto-Liburdi, Petracca-Gioelli e Campagna-Colapietro. presente anche Paolo Garzia che incasserà correndo da ufficiale il premio per la vittoria nell’Aci Rally Italia Talent

Casarano (Le), 23 ottobre 2019.  La Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team si sta preparando alla sfida per l’aggiudicazione dell’AciSport Rally Cup Italia 2019, che altro non è che la finale in prova unica che mette a confronto tutti i  vincitori assoluti e di classe delle varie Coppe di Zona Rally che si sono disputate nel corso dell’anno in tutta Italia. Lo scenario è il 38°Rally Trofeo Aci Como, tradizionalissima gara su asfalto di alta valenza tecnica ed agonistica, in programma nell’imminente fine settimana in territorio lariano. La compagine salentina che quest’anno ha brillato nella Zona 7, territorialmente la più ampia, quella che comprende l’intera porzione centro meridionale della penisola (Lazio, Molise, Abruzzo, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria), vincendo l’assoluta e le classi R5, A7/ProdE7, N3/ProdS3, N2/ProdS2, Under 25 e Scuderie, si proporrà lungo gli asfalti che costeggiano il Lago di Como con tre equipaggi, tutti con buone possibilità di puntare all’obiettivo massimo che è quello della vittoria sia in termini assoluti che di categoria. Obiettivo di certo ambizioso, soprattutto per l’assoluta e per la classe R5, dato che il confronto si annuncia molto tirato visti gli avversari di alto livello, ma che può invece dirsi alla portata per ciò che concerne le altre due classi.

Pur dovendosi confrontare contro rivali di spessore (ben 30 gli iscritti in R5, tra questi in 14 chiamati a lottare per aggiudicarsi il titolo), ambisce a un buon piazzamento nella lotta per la conquista dell’AciSport Rally Cup Italia 2019 la coppia formata da Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi, vincitori assoluti della Coppa Rally AciSport di Settima Zona che saranno in gara su una Skoda Fabia R5 contrassegnata dal numero 9. Per la coppia campano-laziale si tratta della quinta gara stagionale che affronteranno per la quinta volta affidandosi a un diverso preparatore. In terra lombarda sarà la piemontese Pool Racing a fornire loro la performante arma della casa boema.

Tra i nove iscritti della classe A7/ProdE7, la sfida per il titolo è circoscritta a tre equipaggi. La Casarano Rally Team schiera con il numero 96 il vincitore della medesima Coppa di Classe nella 7^Zona, il casaranese Federico Petracca che non potrà disporre della Renault Clio Williams by Motul Tech con la quale ha disputato la “regular season”  ma sarà al via con un’ altrettanto efficiente e prestazionale vettura simile che gli sarà messa a disposizione dalla Jully Racing. Novità non di poco conto per il  32 enne casaranese, che ha compiuto gli anni lo scorso 20 ottobre,  e riguarda il compagno d’abitacolo. Il navigatore chiamato a dettare i ritmi sarà l’affermato co-driver piemontese Adriano Gioelli che grazie alla pluriennale esperienza al fianco di piloti del calibro tra gli altri di Bruno Bentivogli e Antonio Forato, sarà di fondamentale aiuto nel tentativo di conquista del titolo di categoria.

Con l’ altrettanto palese intenzione del successo nella classe di appartenenza, ossia la N3/Prod.S3, si schiera il duo laziale composto da Michele Campagna e Andrea Colapietro che hanno ottenuto il lasciapassare per Como chiudendo la Coppa di Zona 7 al terzo posto assoluto e primeggiando nella  categoria. Un cammino stagionale molto soddisfacente per il pilota di Castro dei Volsci, soprattutto nella seconda parte, coronato da due bei piazzamenti in termini assoluti (due sesti posti) e da un triplice successo nella graduatoria di gruppo N che gli ha anche permesso di imporsi nella classifica riservata alla Michelin Zone Rally Cup e di consolidare la seconda posizione nel Trofeo Open Corri con Clio N3. Sono questi gli altri due obiettivi  a cui punta la coppia ciociara che affronterà la competizione lombarda  a bordo della fida Renault Clio Rs della DSG Autosport contrassegnata dal numero di gara 108.

Il 38°Rally Trofeo ACI Como vedrà anche al via un altro portabandiera della compagine casaranese ossia Paolo Garzia che  nonostante abbia vinto la classe N2/ProdS2 nella Coppa di Zona 7, non potrà concorrere per l’aggiudicazione del titolo nazionale  di categoria, ma la sua presenza avrà ugualmente un sapore speciale dato che incasserà, correndo da ufficiale, il premio per aver vinto nella categoria Licenziati AciSport, la sesta edizione (2019) di Aci Rally Italia Talent, kermesse nazionale patrocinata dalla Federazione e ideata da Renzo Magnani. Il driver di Parabita che farà coppia con la toscana Ilaria Parrini avrà a disposizione la Suzuki Swift Boosterjet preparata e allestita in configurazione Racing Start dalla Gliese Engineering. Il confronto sportivo lo vedrà opposto in RSTB 1.0 a tre equipaggi.

La Gara: 38°Rally Trofeo ACI Como, Como 24-26 ottobre 2019.

Giovedì 24: Ore 20.00/22.00 (solo per i partecipanti allo Shakedown) verifiche sportive e tecniche pre-gara presso Driver Como, Via P. Paoli 114, Como. Ore 20.15/21.45 Piombature ante-gara c/o GBM, via Canturina 168, Albate (Como).

Venerdì 25: Ore 7.00/11.30 verifiche sportive e tecniche pre-gara presso Driver Como, Via P. Paoli 114, Como. Ore 8.30/12.00 test con vetture da gara (1,41 km), tratto di via XXVII Maggio, San Fermo della Battaglia (Como). Ore 12.00 Briefing del Direttore di Gara presso Driver Como, Via P. Paoli 114, Como. Ore 14.31 partenza prima sezione da piazza Cavour a Como; da percorrere 112,92 km di cui 18,75 per le 2 prove speciali in programma (Pian del Tivano e Bellagio). Ore 18.51 Ingresso riordino presso Driver Como, Via P. Paoli 114, Como.

Sabato 26: Ore 7.21 uscita riordino; da percorrere altri 248,28 km di cui 55,52 per le restanti 6 prove speciali in programma (Grandola, Corrido e Alpe Grande da ripetere due volte). Previsti 22 (8+14) controlli orari, 3 (1+2) riordini ubicati il primo a Madonnna del Ghisallo (Como) il secondo presso  Driver Como Via P. Paoli 114, Como, il terzo a Porlezza (Como) e 2 parchi assistenza allestiti a Porlezza (Como). Ore 17.01 arrivo finale e premiazione in piazza Cavour a Como.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy