A Iccolti e Ferrarelli il 10° Città di Bassano Storico

0
Download PDF

Il duo del Team Bassano conquista la vittoria sulle strade di casa ed iscrive per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro della gara. Matteo Pittarel

BASSANO DEL GRAPPA (VI) – Primo successo in carriera in un rally storico per Agostino Iccolti e Giuseppe Ferrarelli che si sono aggiudicati con la Porsche 911 RS Gruppo 4 iscritta coi colori del Team Bassano, la decima edizione del Rally Storico Città di Bassano. Il duo bassanese precede le vetture gemelle dei friulani Paolo Pasutti e Giovanni Campeis (Motor in Motion) e dei padovani Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro (Team Bassano); per Agostino Iccoli, felicissimo sul palco in Piazza Libertà, una doppia gioia visto che il nipote Justin Bardini ha primeggiato nel rally moderno al fianco di Giacomo Costenaro.

Quarti alla fine, ma a tutti gli effetti vincitori morali della gara, Dino Tolfo e Alberto Bordin i quali dopo esser stati rallentati nel corso della prima speciale da un problema di pescaggio benzina alla loro Porsche 911 SCRS Gruppo B, si sono prodigati in una spettacolare rimonta aggiudicandosi sei delle restanti prove consolandosi con la vittoria di 4° Raggruppamento.Il 2° copia fedelmente il podio finale mentre il terzo va a premiare gli austriaci Gerd Openauer e Horst Nadles su Ford Escort RS, i quali hanno avuto la meglio sulla Fiat 131 Racing di Nereo Bonollo ed Alberto Ferracin e sull’Opel Kadett GT/E di Corrado e Leonardo Sulsente. Vittoria nel 1° Raggruppamento per la Fiat 125 Special di Roberto Stevan e Lucio Baggio che la spuntano anche nell’a sfida a distanza con gli amici Roberto Bizzotto e Matteo Cavazzutti con la Fiat 124 Special T, autori di ottimi riscontri cronometrici nella speciale “Valstagna”.

Ancora una bella gara per Nicola e Davide Benetton che portano alla meritata vittoria di classe la piccola Fiat 127 Sport con la quale realizzano la quattordicesima prestazione assoluta, mentre l’equipaggio “rosa” Fiorenza Soave e Paola Ferrari chiude una buona gara con la Fiat Ritmo 130 TC in decima posizione nella classifica globale. Gara di spessore anche per la Lancia Fulvia HF di Alessandro Ferrari e Piero Comellato che finalmente rivedono il palco d’arrivo: si aggiudicano la classe e staccano il cartellino della dodicesima piazza assoluta. Ritiro amaro per Mauro Simontacchi ed Andrea Ballini mentre si trovavano in quarta posizione assoluta con la Renault 5 GtTurbo, ad una prova dal termine. Col risultato ottenuto a Bassano, Paolo Pasutti e Giovanni Campeis acquisiscono i punti necessari a confermare la vittoria per il terzo anno consecutivo nella Historic Mitropa Cup.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.