Adria Rally Show: al via anche Pedersoli e Perico in un elenco iscritti di qualità

0
Download PDF

Le ultime due iscrizioni sono quelle dei “big” Luca Pedersoli e Alessandro Perico, 

che vanno a dar valore cristallino ad un fine settimana che si annuncia di grande effetto all’autodromo veneto. La gara sarà da seguire anche in diretta televisiva su AutomotoTv.

ADRIA (Rovigo), 11 febbraio 2020. Sono le due iscrizioni arrivate in “zona Cesarini” ieri, ultimo giorno utile per aderire alla chiamata di ADRIA RALLY SHOW, organizzato per questo fine settimana nel circuito Adria International Raceway, in provincia di Rovigo.

E sono due iscrizioni decisamente “pesanti”, di nome: sono quelle di Luca Pedersoli e Alessandro Perico, che hanno aderito con entusiasmo alla proposta rallistica in circuito conferendo così valore ad una gara che da tempo si annuncia frizzante, ricca di contenuti tecnici e sportivi oltre che spettacolare.

Luca Pedersoli, insieme ad Anna Tomasi scenderà in pista con una Citroen DS3 WRC, vettura che ha già utilizzato, e che sfrutterà certamente al massimo per salire sul gradino più alto del podio mentre Alessandro Perico, che sarà affiancato da Mauro Turati sarà al via con una VolksWagen Polo R5.

Due presenze, quindi, capaci di accendere la sfida ed allo stesso tempo di richiamare tanti appassionati sicuramente in cerca di “numeri” di adrenalina. Pedersoli è assai incline a partecipare ad eventi dove si incontra molto pubblico, lui da buon comunicatore quale è ad Adria troverà terremo fertile. Alessandro Perico, invece, è una “vecchia conoscenza” del circuito, sul quale ha corso e vinto, ma da copilota di Piero Longhi nel 2013, per provare stavolta ad aggiudicarsi la gara con il volante in mano.

LUCA PEDERSOLI: “E’ arrivato il momento di scrollarsi di dosso un poco di ruggine! Sono stato coinvolto dall’amico Gianluca Marotta, con il quale vi è un forte rapporto di stima ed amicizia. Ha buttato là l’idea di farmi correre e mi si è subito accesa la lampadina! Abbiamo fatto davvero le corse per organizzare il tutto e ci saremo, tra l’altro con una DS3 WRC ultima evoluzione del 2016, l’ultima scocca prodotta, la numero 20. Non ho mai messo piede ad Adria, sarà sicuramente una bellissima esperienza, ne sono sicuro, e certamente un ottimo allenamento per preparare la stagione, che sarà sempre “tricolore”!”.

ALESSANDRO PERICO: “Ci sarà da divertirsi, saranno due giorni “caldi” dove si cercherà di tirar giù marce e fare quattro traversi! Mi è piaciuto il format della gara, un programma intenso ed allo stesso tempo poco impegnativo, non vedo l’ora di accendere il motore della mia Polo!”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy