Al Mugello primo appuntamento per il Club Competizioni GT

0
Download PDF

Mugello, 10 aprile 2019Si è chiuso oggi sul tracciato del Mugello il primo appuntamento del Club Competizioni GT, con oltre dodici vetture tra le più rappresentative Ferrari GT da gara impegnate in pista in un contesto non competitivo. Questo nuovo programma è dedicato ai clienti che amano guidare in circuito e sfruttare la vettura nel pieno del suo potenziale, senza doversi confrontare con sessioni di prova da pochi minuti e gare pericolose oppure troppo corte.

Al Mugello, il Club Competizioni GT ha messo in scena la prima tappa di un calendario che si sviluppa su cinque appuntamenti che visiteranno alcuni tra i più bei circuiti al mondo come Indianapolis, il Fuji, Vallelunga e, appunto, il Mugello.

Tra le vetture presenti sul tracciato toscano, spiccano i due esemplari della 488 GT3 che avevano conquistato la pole position per la 24 Ore di Daytona del 2017 e del 2018. Sui saliscendi del tracciato di proprietà della Ferrari, si sono alternati anche diversi esemplari della 360 GT, F430 GT2, 458 Italia GT e GT3, oltre ad alcune 488 GT3.

Per rendere ancora più speciale il primo appuntamento del Club Competizioni GT, è stata organizzata una cena di gala all’interno della suggestiva cornice offerta dal Museo Stibbert, a Firenze.

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy