Al via le iscrizioni al 3° Rally Storico Costa Smeralda    

0
Download PDF

Aperte sino al 7 ottobre le iscrizioni al terzo e decisivo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Due le giornate di gara che vedranno al via anche i protagonisti del Trofeo A112 Abarth, Michelin Rally Cup oltre agli specialisti della regolarità a media per il terzo round del Campionato Italiano.

Porto Cervo, 19 settembre 2020 – Si sono aperte da un paio di giorni le iscrizioni alla terza edizione del Rally Storico Costa Smeralda che si potranno inviare sino a mercoledì 7 ottobre, seguendo la procedura telematica prevista da ACI Sport.

Forte del coefficiente 1,5 per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, il rally organizzato dall’Automobile Club Sassari sarà l’appuntamento decisivo per la massima Serie nazionale, che per questa stagione conta solo su tre gare. Vallate Aretine ed Elba Storico hanno già emesso i primi verdetti e per quello finale bisognerà attendere il pomeriggio di sabato 17 ottobre prossimo. Il Costa Smeralda 2020 varrà inoltre quale gara decisiva del Trofeo A112 Abarth Yokohama, mentre per la Michelin Historic Rally Cup sarà la terzultima dell’edizione 2020.

Il programma di massima prevede la consegna del road book presso l’Hotel Cervo Tennis a Porto Cervo dalle 9 alle 18 di mercoledì 14 e successivamente le ricognizioni dalle 9.30 alle 18.30, orario in cui saranno autorizzate anche giovedì 15.

Seguiranno le operazioni di consegna numeri e verifiche tecniche nella mattinata di venerdì 16; le prime sempre al Cervo Tennis dalle 7.30 alle 11 e le seconde al Molo Vecchio dalle 8 alle 11.30.

Anticipa rispetto alle edizioni precedenti l’orario di partenza; la prima vettura scatterà alle 14 sempre dal Molo Vecchio per farvi ritorno a partire dalle 19, dopo aver disputato quattro prove speciali, due da ripetersi e inframmezzate dal riordino a Palau.

Alle 9 di sabato 17, la partenza della seconda frazione di gara con altre due prove, che saranno ripetute dopo il riordino a Tempio Pausania. Arrivo previsto alle 16.30 e cerimonia di premiazione sulla pedana del traguardo. Su un totale di 450 chilometri, 96,22 saranno quelli cronometrati.

Programma simile anche per le due gare di  regolarità al seguito: la Sport e quella a Media per la quale è stata confermata la validità per il Campionato Italiano, con gli specialisti di questa disciplina che si ritroveranno a Porto Cervo per il terzo dei quattro appuntamenti, giocandosi la vittoria sui trenta rilevamenti disposti lungo le otto prove da effettuare nei due giorni.

Il Presidente di AC Sassari Giulio Pes di San Vittorio coglie l’occasione, una volta di più per ringraziare  la Regione Sardegna, Aci Storico, l’Automobile Club d’Italia, il Comune di Arzachena e a quelli che saranno attraversati dalla gara, oltre al Consorzio della Costa Smeralda, la Camera di Commercio, Marriott, e Mirtò, organizzatore del Villaggio Sardegna presso il quale sono vengono promosse le ricchezze della regione.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.