Alberto Verardo sfiora la vittoria in N3 a Castiglione Torinese 

0
Download PDF

Gallo Jr, secondo in Under 25, completa la bella giornata per la Lanterna Corse R.T.

CASTIGLIONE TORINESE (TO), 25 novembre – E’ stato un Rally di Castiglione Torinese ricco di soddisfazioni quello appena archiviato dalla Lanterna Corse Rally Team. La scuderia genovese, che schierava due vetture al rally day piemontese, ha raggiunto il traguardo con entrambi gli equipaggi ed ha ottenuto ottimi risultati in quello che, molto probabilmente, è stato l’ultimo impegno di questa stagione 2018.
Alberto Verardo e Cristina Rinaldis hanno ottenuto un ottimo secondo posto in classe N3, a bordo della loro Renault Clio, sfiorando la vittoria, sfumata per soli cinque secondi.
Verardo si è confermato così uno dei migliori interpreti della categoria, in una giornata non certo facile e su strade poco conosciute. L’esperienza maturata nel Trofeo Corri con Clio, che ha portato la coppia genovese a diverse partecipazioni inusuali per i rallisti liguri, sta dando i propri frutti, tanto che Verardo ha battuto sul campo diversi piloti locali che godevano dei favori del pronostico. Il bilancio è dunque positivo, come ha sottolineato il pilota a fine gara: “Sulle prime tre prove abbiamo accumulato troppo distacco, siamo riusciti a recuperarne più di metà, ma va bene così, la gara è stata comunque ottima per noi”.

La gara ha sorriso anche a Riccardo Gallo e Marco Gallizia, nuovamente insieme dopo le precedenti esperienze positive. Per il giovane pilota genovese, che sta cercando di accumulare più chilometri possibili per aumentare il proprio bagaglio di esperienza, il Rally di Castiglione Torinese è stato più che positivo. Grazie ai preziosi consigli dell’esperto navigatore con cui ha condiviso l’abitacolo della Renault Clio, Gallo Jr. ha trasformato una gara temuta per le  difficili condizioni della strada in una giornata di grande divertimento, culminata con il secondo posto tra i piloti under 25.
“In questa gara c’era tanto da imparare, sinceramente ero un po’ spaventato dalle condizioni meteo, invece Marco mi ha tranquillizzato e ci siamo goduti insieme una bella gara. Altra esperienza importante da mettere nel curriculum!” – ha dichiarato un soddisfatto Riccardo Gallo dopo l’arrivo.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy