Alessio Rossano Bellan, quarto, è soddisfatto al Casciana Terme

0
Download PDF

L’appuntamento in provincia di Pisa vede il pilota di Taglio di Po chiudere ai piedi del podio, in classe R3C, in una trasferta condita da tanto divertimento. Photozini

Taglio di Po (RO), 21 Settembre 2020 – Continua in positivo l’esplorazione di Alessio Rossano Bellan alla ricerca di nuovi scenari nei quali confrontarsi per maturare esperienza.

Il pilota di Taglio di Po, lo scorso fine settimana, è stato impegnato alla trentottesima edizione del Rally Casciana Terme, evento nel quale si presentava al debutto con una rinnovata Renault Clio R3, appena uscita dalle sapienti mani e dalle amorevoli cure del team Gima Autosport.

Un quarto posto, quello ottenuto dal portacolori di AB Motorsport e Monselice Corse in R3C, che ha regalato un sorriso per il tanto divertimento, pur non avendo portato il podio di classe.

 

È stato davvero un bel rally” – racconta Bellan – “e mi è piaciuto tanto. Sapevamo che saremmo andati a correre lontani da casa, dove non conoscevamo strade e valore degli avversari ma è anche questo il bello dei rally ed il bello di imparare. Confrontarsi sempre in contesti nuovi, andando nella tana del lupo di piloti locali, aiuta a crescere ed è quello che vogliamo fare con AB Motorsport. Non ho portato a casa coppe ma tanta, tanta gioia e felicità. I ragazzi di Gima Autosport hanno fatto un lavoro straordinario ed ora la nostra Clio fa paura.”

 

Prese le misure durante lo shakedown, con una costante progressione dal primo al terzo passaggio, Bellan si lanciava sugli unici due tratti cronometrati in programma.

Dimostratisi imprendibili i primi tre il polesano, affiancato da Barbara Battelli alle note, apriva il proprio tabellino con il quarto tempo in classe R3C, dando vita ad un bel duello per le posizioni a ridosso del podio con Buralli e chiudendo la prima tornata al quinto provvisorio.

La prima ripetizione, sulle speciali di “Casciana Terme” e “Montevaso”, vedeva la progressione di Bellan che metteva in cassaforte la quarta piazza, complice il ritiro del diretto rivale, firmando un buon dodicesimo tempo, il migliore di tutta la giornata, sulla prova numero quattro.

 

La prova di Montevaso è bellissima” – sottolinea Bellan – “ed è super impegnativa, con tanta discesa. Nel primo giro abbiamo cercato di prendere le misure alla rinnovata Clio R3 e, dopo aver effettuato qualche modifica in assistenza, abbiamo spinto un pochettino di più. I primi tre erano per noi irraggiungibili quindi va benissimo così. Abbiamo migliorato i nostri tempi, dal primo al secondo giro, ed eravamo già molto contenti di questo. Ci stavamo divertendo tanto.”

 

Con una classifica ormai congelata, impossibile l’aggancio al podio ed agevole la gestione del rientro della concorrenza, Bellan decideva di alzare il ritmo, in vista dell’ultimo passaggio serale, preferendo evitare inutili rischi ed archiviando un fine settimana decisamente positivo.

 

La Montevaso era già difficile di giorno” – conclude Bellan – “e figuriamoci di notte. I primi di R3 giravano nei cinque assoluti al buio, per far capire il valore dei nostri avversari qui. Grazie a Stefano, Antonino ed a Barbara, a Gima Autosport, a Monselice Corse ed ai nostri partners.”

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.