Alpine sponsor ufficiale della partenza della XXIII° edizione del Rallye Montecarlo Historique

0
Download PDF

Renault Italia è lieta di annunciare che Alpine è sponsor ufficiale della partenza e sponsor principale dell’intero evento al Rallye di Monte Carlo Historique.

Il Rallye di Monte Carlo Historique, diversamente dal più noto Rallye di Monte Carlo, è riservato alle vetture che hanno preso parte al Rallye Automobile Monte Carlo tra il 1955 ed il 1980 e che si sfideranno in una corsa selettiva. Alpine ha segnato la sua storia nel mondo delle competizioni sportive partendo proprio dalla vittoria al Rally di Montecarlo del 1971, arrivando alla vittoria nel Campionato del Mondo Rally nel 1973.

Il programma del Rallye, per quanto riguarda la tappa milanese, prevede l’arrivo e l’esposizione delle vetture a partire da giovedì 30 gennaio all’interno dei chiostri del Palazzo del Senato, aperti al pubblico dalle 15:30 di venerdì 31° gennaio.

La Partenza Ufficiale, come lo scorso anno, è stata da Corso Venezia alle 17:15 di venerdì 31° gennaio: tutte le macchine hanno sfilato nel centro città, la presentazione al pubblico è avvenuta in Piazza del Duomo. Renault Italia ha partecipato con la Nuova Alpine A110S guidando gli equipaggi attraverso il centro di Milano, alle 18:00, sono arrivati all’Alpine Centre di viale Certosa 144.

In occasione del Rally, inoltre, l’organizzazione ha creato un apposito raduno riservato alle auto che hanno fatto la storia del Rallye di Monte Carlo. I partecipanti al Tribute precederanno le vetture del rally, con partenza da Corso Venezia alle 17, per terminare con una parata in pista e la cena presso l’Autodromo Nazionale di Monza. Anche le auto del Tributo hanno avuto l’onore di sfilare in Piazza del Duomo.

Alpine. Fondata nel 1955 da Jean Rédélé, giovane appassionato di corse automobilistiche, Alpine entra nella leggenda con le vittorie dell’A110 “Berlinette” al rally di Montecarlo nel 1971 e nel 1973. Il marchio Alpine è stato rilanciato nel 2012 dal Gruppo Renault, con l’obiettivo di realizzare un’auto sportiva a due posti incentrata sulle prestazioni, capace inoltre di creare un parallelo stilistico con la celebre Alpine degli anni Sessanta e Settanta. Il risultato è l’A110 e la sua versione di lancio, chiamata Première Edition, limitata a 1.955 unità, tutte prenotate in cinque giorni dall’apertura delle vendite. Alpine A110 è ora disponibile in due versioni: A110 Pure e A110 Légende.

Alpine A110S. Alpine ritorna alla ribalta con la nuova A110S, che si distingue dal resto della gamma A110. La sportività del veicolo è accentuata da nuovi particolari esterni come i badge bandiera carbonio e arancioni sui montanti posteriori, il monogramma Alpine cromato nero, le pinze freno arancioni e i cerchi “GT Race” specifici. L’altezza da terra ribassata e la tinta di carrozzeria Grigio Tuono mat (in opzione, un’esclusiva dell’A110S) sottolineano ulteriormente il suo carattere sportivo. Nell’abitacolo, le cuciture arancioni sostituiscono quelle blu che caratterizzano le altre versioni dell’A110. Il rivestimento in Dinamica nero per il tetto, le alette parasole e i montanti del parabrezza sottolineano la personalità della nuova versione. Anche i sedili Sabelt, che pesano solo 13,1 kg, sono rifiniti in Dinamica. Il volante è rivestito in pelle e Dinamica con “marcatura a ore 12” e impunture arancioni. I pedali e i poggiapiedi sono in alluminio; il tocco finale all’abitacolo è dato dai badge bandiera carbonio e arancione che riprendono quelli presenti sulla carrozzeria.  Con un incremento di potenza pari a 40 cv rispetto alle versioni precedenti dell’A110, l’A110S si attesta come il modello più potente della gamma. Il motore 1,8 litri 4 cilindri rimane, ma la pressione di sovralimentazione del turbo aumenta di 0,4 bar per offrire migliori performance.

La potenza massima di 292 cv si raggiunge a 6.400 giri/minuto, ossia circa 400 giri/minuto in più rispetto al regime di massima potenza delle altre versioni dell’A110. La coppia di 320 Nm è disponibile da 2.000 a 6.400 giri/minuto, quindi 1.400 giri/min. in più rispetto al motore da 252 cv. Pertanto, il motore dell’A110S non è solo più potente, ma anche più intenso nel suo modo di erogare potenza.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy