Aperte le iscrizioni al Rally Città di Casarano

0
Download PDF

Manca meno di un mese allo scoccare del via, l’attesa per la ventitreesima edizione del Rally Città di Casarano inizia ad agitare gli animi degli equipaggi e degli appassionati. Da mercoledì 23 marzo è possibile formulare la richiesta di partecipazione. Alla gara organizzata dalla Scuderia Casarano Rally Team e valida quale prova d’apertura della Coppa Italia Terza Zona (Centro Sud). Fino a sabato 2 aprile chi formalizzerà l’iscrizione con il versamento della quota dovuta, beneficerà di uno sconto del 10%.. Foto Vantaggiato e D’Angelio

Rizzello-Sorano (L.D'Angelo) Casarano '15_B (Custom)CASARANO (LE) – Cresce l’attesa per il primo appuntamento con la nuova Coppa Italia Rally di Terza Zona in programma nei giorni di sabato 23 e domenica 24 aprile lungo le impegnative arterie asfaltate del basso Salento. Sarà il 23°Rally Città di Casarano ad inaugurare per l’area centro sud il nuovo corso della ripristinata serie tricolore che sostituisce acquisendo maggior prestigio il Trofeo Rally Nazionali. La gara che da quest’anno vede al timone la Scuderia Casarano Rally Team raggiunge il suo più alto grado di titolarità ponendosi in una posizione di primaria importanza sulla scena agonistica tricolore, aspetto che determina una maggiore attrattiva, un accresciuto interesse e che alimenta quell’ondata di entusiasmo che puntualmente accompagna il clima d’attesa. La speranza è che questa “certificazione” venga confermata anche per gli anni a venire, per questo lo staff organizzativo non sta lesinando sforzi finalizzati soprattutto a migliorare i già elevati standard qualitativi che la manifestazione ha sempre saputo proporre e che ne hanno determinato il riconosciuto successo, dando seguito a quel percorso di crescita ripreso nel 2004. E poi c’è da guardare anche all’aspetto più prettamente sportivo con il confronto sul campo che saprà richiamare oltre agli habitué, un plateau di agguerriti concorrenti ansiosi di misurarsi per la prima volta sulle selettive stradine del capo di Leuca e decisi a voler apporre il proprio sigillo nella gara salentina.

Per venire incontro alle esigenze dei concorrenti alle prese con l’aumento dei costi d’iscrizione, gli organizzatori hanno deciso di applicare uno sconto del 10% a chi formalizzerà la propria adesione (farà fede l’avvenuto versamento della tassa) entro sabato 2 aprile. A beneficiarne maggiormente saranno le vetture più performanti che hanno quote d’iscrizione più alte. Per effetto della nuova regolamentazione della Coppa Italia, l’offerta agonistica e spettacolare è stata ampliata con l’ammissione alla gara delle vetture World Rally Car, massima categoria di riferimento per la disciplina, il meglio delle macchine da rally in circolazione, le stesse che lottano per la conquista del Campionato del Mondo di specialità. Vetture che torneranno a calcare la scena casaranese dopo un’assenza di quasi dieci anni. Ma il livello d’interesse del 23°Rally Città di Casarano non sarà circoscritto alla prestigiosa titolazione nazionale e alla possibile presenza delle spettacolari WRC. A conferirgli ulteriore lustro saranno anche le altre importanti validità di cui la gara si potrà fregiare: il Campionato Regionale di Basilicata, Molise e Puglia, il Campionato Rally & Velocità e i trofei monomarca di zona indetti dalle case automobilistiche Renault e Peugeot. Per tutti il terreno di sfida è quello classico e di elevata caratura dell’area a sud di Casarano, nelle zone rurali ricadenti nei comuni di Salve, Morciano di Leuca, Patù e Castrignano del Capo, strade divenute celebri per la loro unicità e per la loro capacità di trasmettere sensazioni forti a chi le affronta con una macchina da corsa, per questo gli organizzatori pur lavorando con sempre maggiore impegno e passione hanno deciso di approntare un percorso che avrà pochi cambiamenti rispetto al recente passato se non quelli riguardanti l’aumento del chilometraggio delle singole prove speciali che quindi subiranno una leggera modifica. I tratti cronometrati in programma domenica (Palombara, nuova denominazione di quella che fino allo scorso anno era Marina di Pescoluse e Torre Vado avranno una lunghezza superiore ai dieci chilometri mentre la prova spettacolo alla Pista Salentina che le precede), la sera di sabato, si correrà per la prima volta su una distanza che sfiora i quattro chilometri. La lunghezza totale degli impegni cronometrati è di 81,01 km a fronte di un intero tragitto che ne misura 276,23.

Il programma del weekend di gara si aprirà sabato 23 aprile con le verifiche amministrative e tecniche previste dalle ore 9.30 alle 12.30 presso la Concessionaria Guglielmo De Nuzzo. Avrà la stessa durata a partire dalle ore 11 anche il test regolamentato con vetture da gara che si svolgerà in Contrada Monticelli. Dalle 18.31 invece, da Piazza San Domenico sempre a Casarano e in ordine numerico decrescente, il via alla gara con la partenza dei concorrenti che si muoveranno alla volta di Torre San Giovanni-Marina di Ugento dove 34 minuti dopo saranno impegnati sul tracciato della Pista Salentina nella disputa della PS1 al termine della quale faranno sosta al parco assistenza per poi rientrare a Casarano per il riordino notturno previsto dalle ore 20.15 nel parcheggio delle scuole elementari di piazza San Domenico. La giornata di domenica 24 aprile che si aprirà con l’uscita riordino fissata per le ore 8.31, sarà invece dedicata alle prove speciali di Palombara e Torre Vado che saranno ripetute tre volte con passaggi teorici previsti rispettivamente alle ore 9.40, 12.16 e 14.52 e alle 10.00, 12.45 e 15.21. Riordinamenti e parco assistenza allestiti presso il Circuito Internazionale Karting Pista Salentina di Torre San Giovanni che sarà anche il luogo deputato ad ospitare gli uffici destinati alla sala stampa, direzione gara, segreteria e centro cronometraggio. Il cuore di Casarano vedrà nuovamente il ritorno dei concorrenti per l’arrivo finale e per la cerimonia di premiazione, in programma sempre in piazza San Domenico a partire dalle ore 17.30.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.