Aperte le iscrizioni al Rally Coppa Città di Lucca che compie cinquant’anni.

0
Download PDF

Un traguardo che poche gare possono vantare. La manifestazione è il quinto appuntamento stagionale del Trofeo Rally Nazionale Quarta Zona, ha Coefficiente 1,5 ed avrà validità anche per l’open Rally e per il Trofeo Rally AC Lucca. Attesa per il ritorno della prova speciale delle Pizzorne.

Coppa_Città di Lucca 2013_gaddini (Custom)LUCCA – Sono aperte le iscrizioni all’edizione del cinquantenario del Rally Coppa Città di Lucca in programma 11-12 luglio prossimi, un traguardo, quelle delle cinquanta edizioni, che poche manifestazioni sono riuscite a raggiungere e che sicuramente dimostrano la grande capacità organizzativa unita alla passione ben amalgamate dal fulcro portante della scuderia Balestrero di Lucca. La gara sarà il sesto degli otto appuntamenti del Trofeo Rally Nazionali 4° Zona oltretutto a massimo coefficiente, oltre che ad essere valevole per l’Open Rally Campionato Toscano ACI CSAI e per il Trofeo Rally AC Lucca.

Coppa_Città di Lucca 2013_simonetti (Custom)Sarà un’edizione speciale questo cinquantesimo Rally Coppa Città di Lucca con il ritorno, da tanti anni atteso, della prova delle Pizzorne che farà da prologo ed oltretutto sarà il primo appuntamento cronometrato dopo, ed è questa l’altra grossa novità, la partenza che sarà effettuata alle ore 18.00 dal classico Caffè delle Mura. Per cui dopo la prima prova delle Pizzorne di ben Km. 13,50 ci sarà il ritorno al Caffè delle Mura per un lungo riordino con ripartenza, come oramai classico, alle ore 23.31 e quindi dal magnifico e magico scenario notturno del Caffè delle Mura. Dopo la ripartenza ci sarà a Marlia il Parco Assistenza per poi disputare in fila le tre prove speciali in programma San Rocco di Km. 11,27, Monti di Villa di Km. 15,00 e Boveglio di Km. 11,10 ripetute due volte intramezzate dal Parco Assistenza a Marlia e la premiazione, per snellire la gara, sarà effettuata sul palco d’arrivo di domenica 12 luglio sempre nel contesto del Caffè delle Mura.

Lo scorso anno un centinaio di equipaggi si presentarono al via e si aggiudicò con autorità la gara il duo Michelini-Perna, portando sul gradino più alto del podio la Citroën DS3 R5 a disposizione oltretutto alla prima vittoria assoluta in Italia. Alle spalle di Michelini un deciso Caldani che, con una sempre efficiente Abarth Grande Punto, ha cercato di attaccare e sfruttare al massimo il mezzo a disposizione ed addirittura si è aggiudicato una prova speciale ma ha dovuto cedere ogni velleità e, con a fianco Innocenti, cogliere una ottima comunque seconda piazza. Terzo gradino del podio per il vincitore della edizione 2013 Lucchesi con la moglie Ghilardi. Bagarre per le posizioni poco sotto il podio, il veronese Fiocco in evidenza ed affiancato da Bardini ha guadagnato la quarta piazza con la sempre efficiente Renault Clio Williams sfruttando al meglio la vettura nelle prove rese umide e viscide dalla pioggia oltre che essere il protagonista del Renault Clio Williams Festival. Come sempre in grande forma il giovane Luca Panzani che con Sara Baldacci ha colto un’ eccezionale quinta piazza con la piccola Renault Twingo. Quest’anno si prospetta un altrettanto importante flusso di partecipanti alla manifestazione che ha sempre avuto sia numericamente che qualitativamente un ottimo parco partenti.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.