ASI Milishow 2015: oltre 40 i mezzi militari d’epoca in mostra ad Aviano

0
Download PDF

Dal 2 al 5 luglio ad Aviano (PN) i mezzi militari si radunano per celebrare il 60° Anniversario della presenza americana in Italia nella Base di Aviano.

SONY DSC

SONY DSC

AVIANO (PN) – Da ieri giovedì 2 a domenica 5 luglio l’Automotoclub Storico Italiano, organizza in provincia di Pordenone, l’unica manifestazione italiana interamente dedicata ai mezzi militari d’epoca. Oltre 40 mezzi, perfettamente conservati, vengono esposti al pubblico per tutte e quattro le giornate di manifestazione, dando vita ad un evento di elevato livello culturale.

Tra i mezzi presenti ricordiamo: Biciletta inglese BSA del 1942, Biciletta svizzera con rimorchio “ambulanza” del 1960, Motocicletta BSA del 1942, Jeep Willys MB del 1943, Ford GPW del 1944, Dodge WC 51 del 1942, Chevrolet in versione Ambulanza del 1941, Kubelwagen del 1943, Ford M151 A2 del 1968, M516/A1 Gama Goat del 1972,M416/A1 del 1978. Per arricchire la proposta culturale dei quattro giorni di manifestazione l’A.S.I. propone diversi eventi dedicati agli appassionati così come al pubblico non specificatamente preparato. Ieri, oltre all’arrivo dei mezzi militari, il pubblico è stato invitato a partecipare ad una visita alla città di Pordenone.

Oggi, venerdì 3 luglio, gli oltre 40 mezzi presenti si sposteranno a Maniago, in provincia di Pordenone, per visitare il Museo dell’Arte Fabrile e Museo della Coltelleria, Patria delle migliori coltellerie al Mondo, per trasferirsi poi a San Daniele del Friuli, provincia di Udine, ed entrare nel vivo della norcineria di qualità, visitando un Prosciuttificio. Nel pomeriggio i partecipanti saranno presenti a Sequals, per visitare la casa/Museo del famosissimo pugile Primo Carnera, Campione Mondiale dei pesi massimi, per poi concludere la serata all’interno della Base dell’Aeronautica Italiana “Pagliano e Gori” di Aviano. Sabato 4 luglio sarà la volta delle provincie di Treviso e Belluno, con la visita a Vittorio Veneto, nell’anno della celebrazione del Primo Evento bellico Mondiale spostandosi poi a Longarone (BL) e Vajont per ricordare il tragico evento che sconvolse quelle valli a seguito del disastro acqueo.

La visita alle province friulane e venete proseguirà verso il lago di Barcis con la successiva salita in quota a Piancavallo (PN- 1875 metri) e raggiungere poi il clou della manifestazione che si toccherà nel pomeriggio con la partecipazione, dentro la Base Aerea di Aviano, delle celebrazioni per la “Festa dell’Indipendenza Americana” e per il 60° anniversario della presenza dell’aeronautica militare statunitense presso l’aeroporto “Pagliano e Gori”. Questa sarà, inoltre, la perfetta occasione per poter visitare la Base, uno dei più vecchi aeroporti militari italiani realizzato nel 1911 per le nascenti forze aeronautiche militari del Regno d’Italia e oggi moderna infrastruttura militare italiana che ospita il 31° Stormo dell’aviazione statunitense.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.