Asimotoshow  lo spettacolo a due ruote in pista e al paddock invade Varano

0
Download PDF

Varano de Melegari 25 maggio – Seconda giornata di Asimotoshow, la rassegna internazionale a due ruote organizzata dall’Automotoclub Storico Italiano e di scena fino a domenica sul circuito di Varano de Melegari.

Lo spettacolo è stato grande sia in pista che all’affollato paddock. A catturare l’attenzione anche e soprattutto i campioni che hanno catturato a più riprese l’attenzione di fans e appassionati del rombo antico. “Mi sento a casa ogni volta ache vengo a Varano – ha esordito il tre volte Campione del Mondo Freddie Spencer – Dal 2011 ho saltato solo un’edizione.  Qua io vivo il piacere di stare in sella, è indescrivibile. E poi la gente, è sempre un piacere sincero rivedere gli amici di anno in anno. Amo questi eventi , e Varano in particolare; questo appuntamento è davvero unico”. Giacomo Agostini si è presentato a Varano insieme al figlio Pier Giacomo: “ Venire ad Asimotoshow è sempre un piacere ed un divertimento. Quest’anno sono con mio figlio ed è ancora più bello”. Hai mai pensato a introdurro tuo figlio nel mondo delle due ruote? “ Mai. Uno in famiglia basta e avanza. Pier Giacomo ha studiato in Inghilterra, si è laureate e ha trovato un giusto lavoro. Condividamo la passione per le moto. Mai e poi mai ho cercato di invogliarlo alle gare”. Di rimbalzo Pier Giacomo: “La passione per le moto è ovvio che faccia parte della nostra famiglia ma io ho trovato la mia strada. Per me papà è un papà come tanti altri non ho mai subito pressioni”. E girare insieme in pista?” Beh è un piacere- ha proseguito Giacomo Agostini- ma comunque le moto sono sempre un mezzo da gestire con attenzione,  sprigionano una notevole potenza e quindi bisogna sempre stare attenti”. E Varano? “Beh, ad Asimotoshow è sempre una grande festa, sono sempre accolto con tanto affetto dai tifosi ed è bello esserci anche se sono appena tornato questa note dal Giappone….”.

Per Christian Sarron, francese Campione del mondo classe 250 nel 1984, è stata invece la prima volta: “ Incredibile. E’ fantastico; si incontrano tanti amici ed una marea di appassionati. Tutto questo non fa che aumentare i bellissimi ricordi che ho dell’Italia”.

Ad Asimotoshow ha catturato interesse anche il Faster Sons Tour di Yamaha che ha inserito quest’anno Varano tra le sue tappe. Numerosi sono stati gli appassionati che hanno fatto visita. Consensi e applause poi anche per le sfilate La Nuvola Rosa, quella francese, quella delle Indian e quella dedicate ai Cinquantini. In tarda mattinata l’attenzione per alcuni minuti si è spostata in cielo per una serie di passaggi a bassa quota di un aereo T-6  Texan del 1944.

Domenica si riprenderà alle 8.30 con la quarta serie di batterie in pista; alle 11.30 nuovo sorvolo Aerei Hag, alle 13 sfilata CMEF Mettiamo in moto la ricostruzione, alle 13.20 appuntamento con lo Stuntriding show e alle 13.35 la Grande Parata dei Campioni.

Ingresso gratuito.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy