Asimotoshow prende forma

0
Download PDF

VARANO DE’ MELEGARI (PR), 26 febbraio – Cresce l’attesa per l’edizione 2019 di Asimotoshow di scena sul circuito di Varano de Melegari dal 24 al 26 maggio. Le domande di iscrizione hanno raggiunto già un numero decisamente considerevole e gli organizzatori confidano di superare il numero record di 750 moto presenti alla grande kermesse organizzata dall’Automotoclub Storico Italiano. Significativa novità, ma non sarà l’unica, di questa edizione sarà la presenza ufficiale di  Yamaha Motor che ha scelto la prestigiosa manifestazione dedicata al motorismo storico a due ruote come tappa del Faster Sons Tour. Sempre in tema di Yamaha, il Classic Team di Hubert Rigal esporrà una selezione di Yamaha da GP di 500 e 750 cc.

A dare ulteriore lustro alla manifestazione ci penserà anche la FIVA che sarà presente con un proprio stand nel quale saranno esposte alcune moto di valore storico. Quest’anno, per la prima volta, la FIVA metterà in palio una prestigiosa targa da assegnare alla moto ante-1918 che sarà giudicata da una qualificata giuria internazionale, come la ‘meglio conservata’.

Ad oggi ad Asimotoshow saranno presenti anche il Team Laverda che esporrà vari modelli della 750 bicilindrica e della 1000 tre cilindri, oltre al prototipo della V6 1000 Endurance, il Bimota Classic Parts che metterà in bella mostra una selezione di moto Bimota di particolare interesse storico. Parteciperanno  anche  il World Classic Racing Bikes con una selezione delle più famose GP dagli anni ’50 agli anni ’80. Il Team Gallina invece porterà a Varano la Suzuki RG 653 di Virginio Ferrari del 1979 mentre il Team Obsolete sarà presente con una AJS Special guidata da John Surtees negli anni ’60. Si tratta di un  esemplare unico! Il Team Spirit of Speed esporrà invece una selezione di moto da GP degli anni ’70 e ’80. Confermata poi la presenza dell’Ariel Owner’s Club come pure quelle del Registro Storico Demm col pilota Giuliano Franchi che porterà in pista nella Parata dei Campioni una Demm 125 ufficiale e del Registro Storico Aermacchi. Prevista inoltre una grande  esposizione di moto Indian (una ventina) in un pittoresco villaggio indiano con tanto di tenda e bivacco. Tre collezionisti, uno tedesco e due italiani porteranno a Varano invece tre motociclette degli anni ’30 utilizzate nei motovelodromi per le gare di velocità ciclistiche ‘dietro motori’.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy