Asta record: 48,4 milioni di dollari per una Ferrari 250 GTO del 1962

0
Download PDF

Nuovo record mondiale per la vendita di una vettura all’asta. Testo originale Classic Driver; Foto: Stephan Bauer per Classic Driver © 2018

MONTEREY (California, USA), 26 agosto – Come ampiamente previsto prima dell’incanto, una Ferrari 250 GTO del 1962 – offerta da RM Sotheby’s nella sua vendita di domenica scorsa a Monterey – è diventata l’auto più costosa mai venduta all’asta, raggiungendo un valore di 48,405 milioni di dollari (incluso i diritti d’asta per la Casa), pari a 41,513 milioni di Euro.

Incaricato di guidare la Ferrari 250 GTO – che è stata di proprietà per gli ultimi 18 anni dell’ex manager di Microsoft Greg Whitten – sul palco di fronte al salottino pieno zeppo era nientemeno che il cinque volte vincitore di Le Mans Derek Bell. Immediatamente dopo Maarten ten Holder, il banditore di RM Sotheby, aprisse le offerte a 30 milioni di dollari. È seguito un incalzante periodo di 10 minuti di rialzi a tamburo battente, il martello alla fine fissasse a 44 milioni di dollari (48.405 milioni incluso il premio di asta) salutato da un applauso generale.

Questa Ferrari GTO è il terzo esemplare costruito, il telaio n. 3143GT, indubbiamente uno dei migliori. Ha alle spalle una nitida storia nelle competizioni forte (anche se limitate alle gare italiane) con due vittorie di classe alla Targa Florio e conserva la sua carrozzeria originale, cambio, assale posteriore e carrozzeria della Serie II, quest’ultima montata da Scaglietti nel 1964. Nonostante abbia superato il precedente record detenuto da un’altra 250 GTO, telaio n. 3851GT che è stata venduta da Bonhams per 38 milioni di dollari nel 2014, la vendita non ha superato il recente scambio privato di 70 milioni di dollari per la vettura ex-Pierre Dumay e Léon Dernie.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi