Autoexpo’ ripropone la Ferrari F1 a Pistoia

0
Download PDF

Anche per l’edizione di quest’anno, negli ampi e funzionali spazi della “Cattedrale – Pistoia Fiere” avrà la sua parte importante la “rossa” del “cavallino” in una delle sue ultime versioni. L’iniziativa di ACI Pistoia, che prepara il nuovo passaggio da Pistoia e nel suo territorio della celebre “1000Miglia” del prossimo maggio, sta ricevendo ampi consensi con la già certa partecipazione di molti espositori con vetture, tra cui le Ermini, che hanno fatto la storia della mitica competizione della “freccia rossa”. Il celebrare la Porsche 911 e la rinnovata presenza della Moto Morini chiuderanno il cerchio di una rassegna che si annuncia ricca di argomenti ed entusiasmo.

Pistoia, 6 febbraio 2018 – Tanto fermento, grande interesse, intorno ad AUTOEXPO’ 2019, l’evento voluto da Pistoia Corse in collaborazione con l’Automobile Club Pistoia, in programma nell’area espositiva “La Cattedrale – Pistoia Fiere” di Pistoia il 23 e 24 febbraio.

Dopo aver diffuso la notizia che sarà celebrata una vettura-icona come la Porsche 911, dopo anche l’aver confermato che proprio da questo evento partirà il lavoro preparatorio di ACI Pistoia per il passaggio dalla città e dal suo territorio della celebre “1000 Miglia” di maggio, l’attenzione degli appassionati e soprattutto degli operatori economici del settore automotive e mobilità si è fatta più convinta, si sta dunque preparando una nuova ed interessante edizione di AUTOEXPO’, ricca di contenuti, di argomenti. E di passione.

Il propellente principale di AUTOEXPO’ 2019 sarà di nuovo l’ottimismo, ricalcherà a grandi linee quanto offerto nelle edizioni precedenti, dal 2016, l’anno della rinascita, una rassegna a tutto tondo per il settore auto e moto, una continuità pensata per la città, per il territorio, e per dare un forte contributo al mondo del Motorsport, con momenti importanti di aggregazione. Per diventare ogni anno sempre di più un punto fermo nel panorama nazionale.

L’obiettivo primario, come dichiarato dal direttivo di Pistoia Corse, sarà quello di dare continuità alle precedenti edizioni dopo la rinascita nel 2016, confortate da un notevole successo mediatico ed anche di pubblico. Un successo decretato, in due giorni di rassegna, dalle oltre 7000 presenze insieme a quello di oltre 30 espositori presenti ed oltre 100 tra auto da competizione e non, moto e biciclette del presente e del passato.

Torna a battere il cuore “rosso”. Rosso Ferrari. Una rassegna espositiva di automobili non può mancare delle vetture Ferrari. Già due anni fa ed anche l’anno passato le “rosse” di Maranello fecero sfoggia del loro design unico e dei loro “cuori” dal suono inconfondibile, lasciando tutti a volare con sogni ed immaginazioni. Anche quest’anno le Ferrari saranno parte integrante di AUTOEXPO’ 2019, nuovamente grazie alla collaborazione tra Pistoia Corse e FERRARI CLUB AGLIANA che dalla sua nascita, nel 1999, è portavoce di iniziative spesso esclusive riservate agli estimatori e cultori della Ferrari. Arriverà una Formula 1, in una delle ultime versioni, certamente oggetto di culto per gli appassionati di Motorsport.

Il tributo alla Porsche 911. Molta attesa per l’annunciato tributo alla Porsche 911. Alla celebre coupé di Stoccarda, un simbolo intramontabile delle vetture sportive ed anche da competizione, sarà dedicata un’ampia mostra di modelli che ne ripercorreranno la storia, partendo dalla nascita per arrivare ad oggi, alla visione del futuro con l’ottava generazione del modello. La silhouette iconica, il design senza tempo, la tecnologia ispirata ai grandi successi sportivi saranno argomenti di discussione di questo evento unico, sicuramente capace di attrarre tanti appassionati.

ACI Pistoia presenta la “1000 miglia” che torna a Pistoia il 17 maggio. Oltre al patrocinio all’evento, lAutomobile Club Pistoia rafforza quest’anno il proprio apporto all’organizzazione, allestendo uno stand  con il quale verrà presentato il nuovo passaggio da Pistoia della “1000Miglia”, la “corsa più bella al mondo”. Vi transiterà il 17 maggio, con un controllo a timbro in Piazza Duomo, oltre a passare in altre parti del territorio.

Sarà allestita una mostra di vetture della ERMINI, il celebre costruttore di auto a connotazione sportiva di Firenze (nato nel 1932 e chiuso nel 1956, un nome poi rinato nel 2007), con modelli che hanno contribuito a fare grande la storia della corsa della “freccia rossa”. Si sfoglieranno dunque appassionanti pagine di grandi ricordi dell’automobilismo e di quello che appunto la 1000 Miglia ha rappresentato e rappresenta ancora oggi per l’automobilismo non solo italiano.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy