Automobili Lamborghini lancia il suo primo francobollo digitale da collezione in collaborazione con Bitstamps e lo dedica a la Huracán EVO RWD Spyder

0
Download PDF

Sant’Agata Bolognese, 14 maggio 2020 – Automobili Lamborghini insieme a Bitstamps lancia il suo primo francobollo digitale tramite un’App, nata per creare francobolli digitali da collezione. La prima opera frutto della collaborazione è dedicata alla Huracán EVO RWD Spyder, modello presentato all’inizio di maggio 2020 dopo la riapertura aziendale seguente allo stop a causa dell’emergenza Covid-19.

Il francobollo fa parte di una serie tematica digitale dedicata alla storia della casa di Sant’Agata Bolognese e ad oltre 20 delle sue vetture iconiche, la Automobili Lamborghini Collection. Il francobollo digitale della Huracán EVO RWD Spyder è disponibile da oggi, scaricando l’App Bitstamps, e sarà emesso con una tiratura limitata e numerata di 20.000 pezzi.

Ogni francobollo è un oggetto digitale “singolo”: la sua storia e unicità sono garantite dalla tecnologia Blockchain e può essere acquistato, collezionato, rivenduto esattamente come un francobollo cartaceo.

Tutti gli appassionati di Lamborghini, entrando nel proprio album della collezione, potranno ammirare i francobolli, verificare l’andamento della collezione e i francobolli mancanti, decidere se regalarli inviandoli con una e-card o rivenderli nel Marketplace che sarà aperto tra pochi mesi.

L’App Bitstamps può essere scaricata da Google play store e da Apple App Store , presenti anche sul sito Bitstamps app.

 

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.