Balletti Motorsport sorride alla Monte Erice

0
Download PDF

Doppietta Porsche 911 nel 2° Raggruppamento con Palmieri e Adragna che chiudono in bellezza il Campionato Velocità in Salita

Nizza Monferrato (AT), 27 ottobre 2020  – Grandi soddisfazioni per la Balletti Motorsport alla recente cronoscalata del Monte Erice, disputata a Trapani domenica 25 ottobre.

Ultimo appuntamento di un tirato ed avvincente Campionato Italiano Velocità Salità Auto Storiche, la gara siciliana presentava un parco partenti di tutto rispetto, tra i quali anche il già Campione Italiano ed Europeo 2019 Giuliano Palmieri, il quale per l’ultimo decisivo impegno si è affidato alla Porsche 911 RSR Gruppo 4. Dopo una buona prima manche nonostante qualche secondo lasciato sul percorso per passare un concorrente che procedeva a rilento, il pilota modenese ha sensibilmente migliorato la prestazione nella seconda blindando così la vittoria di 2° Raggruppamento, risultato quest’ultimo che gli ha portato la conferma del titolo 2020. Oltre alla vittoria di categoria, Palmieri si è, ovviamente, aggiudicato anche la classe oltre ad aver realizzato l’ottava prestazione nell’ipotetica assoluta.

Molto buona è stata anche la gara di Matteo Adragna con una vettura analoga, la stessa utilizzata in tutte le gare di Campionato Italiano fin dall’esordio alla Bologna – Raticosa dello scorso settembre.

Il driver palermitano, sempre più a suo agio con l’esuberante mezzo, ha corso una gara priva di sbavature realizzando il tredicesimo tempo globale nella somma delle due salite, che gli è valso la seconda posizione di classe e di 2° Raggruppamento.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.