Bellunese e Ciocco, la stagione di MS Munaretto prende il volo

0
Download PDF

Al Bellunese con tre alfieri: Menegatti e Luise su Škoda Fabia R5, Liburdi al volante di una 207 S2000. Al Rally Il Ciocco, primo appuntamento del Campionato Italiano Rally, una 208 R2 sarà a disposizione di Griso.

Schio (Vicenza) – 21 marzo 2019. Il fine settimana in arrivo presenta una nuova esaltante fida per MS Munaretto, impegnata su due fronti con quattro auto in totale nei giorni 22, 23 e 24 marzo. Presenza di peso del team al 34° Rally Bellunese, con due Škoda Fabia R5 e relativi equipaggi composti da Paolo Menegatti/Christian Cracco, Matteo Luise/Fabrizio Handel; inoltre, su Peugeot 207 S2000, il collaudato binomio Stefano Liburdi/Andrea Colapietro.

Menegatti si presenta al via dell’impegnativo appuntamento Bellunese con un focus preciso, macinare km e prendere confidenza con la Fabia R5, auto scelta per intraprendere un nuovo corso nel 2019. Il pilota thienese, infatti, rinnova il proprio impegno nel CIWRC che lo ha visto dominatore della classe S1600 nelle ultime due stagioni, per lanciarsi a capofitto nella categoria più ostica e combattuta, quella riservata alle auto di categoria R5, dove siamo certi farà pesare la propria esperienza. Anno nuovo e auto nuova anche per Luise, al debutto su Fabia R5, il quale torna in gara su un’auto moderna dopo aver disputato con grande soddisfazione vari appuntamenti riservati alle “storiche”, e affronterà la manifestazione cercando di interpretare al meglio i comportamenti dell’auto boema. Completa lo schieramento Liburdi, fedele alla Peugeot 207 S2000 e al proprio navigatore Colapietro, impegnato nella prima uscita dell’anno utile a riprendere gli automatismi in vista della nuova sfida nel Campionato Italiano WRC, nel quale cercherà di migliorare il già ottimo terzo posto ottenuto nel 2018.

In toscana, il 42° Rally il Ciocco e Valle del Serchio, apre le danze del Campionato Italiano Rally, e il portacolori della squadra scledense sarà Michele Griso, con alle note Alessandro Lucato, alla guida della Peugeot 208 R2, auto che conosce a fondo e che quest’anno gli ha già regalato la vittoria di classe al recente Benacus Rally.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy