Biella Motor Team con un equipaggio e due navigatori al Rally 4 Regioni

0
Download PDF

SALICE TERME (PV) – Il Rally 4 Regioni è un nome storico nel panorama italiano e mondiale del rallismo. I fasti di questa affascinante gara iniziano già nel 1971 e proseguono fino a tutti gli anni ’80 quando divenne anche gara di riserva del campionato mondiale rally oltre che valida per il campionato italiano dell’epoca. Una gara lunga ed impegnativa che ha sempre messo in luce piloti di grande caratura. Da alcuni anni questa gara è tornata a disputarsi come manifestazione per auto storiche attirando numerosissimi equipaggi da ogni parte della penisola e non solo. L’edizione 2015 vedeva al via anche 3 soci della scuderia Biella Motor Team Scuderia Biellese. Il primo a distinguersi per prestazioni è stato sicuramente Marco Grosso, navigato da Marco Torlasco su Porsche 911 SC. I due portacolori della BMT hanno concluso il rally al 6° posto assoluto e al 5° posto di gruppo, conquistando così il 3° gradino del podio nella loro classe. Tra le dame iscritte al rally c’era anche Simona Mantovani. L’esperta navigatrice biellese era al fianco di Isabella Bignardi su una Opel Kadett GT/E con la quale sono giunte all’arrivo in 10° piazza assoluta e 2° di classe al termine di una gara in cui hanno fatto sudare anche molti “maschietti” dotati di vetture ben più prestazionali.

Infine, nella gara di regolarità, che si disputava al seguito del rally, era presente al via anche Massimo Soffritti, come di consueto in veste di navigatore; in questa occasione sedeva sul sedile di destra di una insolita Volkswagen Maggiolino 1200 pilotata da Alberto Bergamaschi. I due sono riusciti, con grande abilità, a portare a casa un bel 3° posto assoluto con sole 155 penalità totali. Si aggiudicano così anche il 2° posto di classe.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.