Buon compleanno, Francesco

0
Download PDF

LUGO DI ROMAGNA (RA), 9 maggio – Era nato a Lugo di Romagna, in provincia di Ravenna, il 9 maggio 1888, figlio di Enrico, un proprietario terriero e di una contessa. Francesco Baracca scelse la carriera militare e divenne ufficiale di cavalleria, prestò servizio anche a Pinerolo; per poi passare nell’esercito, dentro il quale era inquadrata la nascente Arma Aeronautica, e il 9 luglio del 1912 ottenne il brevetto da pilota.

Secondo le fonti più accreditate durante la Prima Guerra Mondiale ottenne 34 abbattimenti di aerei nemici, prima di essere abbattuto lui stesso il 19 giugno del 1918 sopra Nervesa della Battaglia (TV).

Sulla fiancata sinistra del suo aereo Spad S XIII dipinse il Cavallino Rampante, che faceva parte dello stemma del Secondo Reggimento Cavalleria “Piemonte Reale” nel quale Baracca aveva militato. Nel 1923 la contessa Paolina de Biancoli, madre di Baracca, concesse a Enzo Ferrari di usare il Cavallino Rampante sulle vetture della sua Scuderia. “Ferrari, perché non mette sulle sue macchine il Cavallino Rampante di mio figlio? Le porterà fortuna”. Fu buona profeta.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.