Buoni risultati per il Team Binati anche al Lana Storico 2015

0
Download PDF

Vittoria di classe per Veisi-Garnero (Autobianchi A 112); piazzamenti per quasi tutti gli altri equipaggi

Binati_logo-500x (Small)BIELLA – Obbiettivo praticamente raggiunto al Lana Storico 2015 per il Team Binati di Biella. “Prima di tutto voglio dire che questo Lana è stata una gran bella gara” racconta al termine il team manager, Marco Binati. “Siamo soddisfatti per questo e per il fatto aver portato tutte le nostre auto, tranne una, al termine, con buoni risultati. Insomma, tutto ha funzionato a meraviglia, equipaggi, vetture e assistenza … e il progetto “Team Binati” va avanti!”.

Lana_ravetti01-lanastorico2015-m (Small)La gara si è corsa questo fine settimana (sabato 20 e domenica 21 giugno) a Biella e tutte le vetture del Team hanno gareggiato nella sezione Regolarità Sport. Dal punto di vista della classifica assoluta, il miglior risultato è stato ottenuto dagli esordienti Massimo Ravetti e Daniele De Pasquale, che con la loro Fiat Ritmo 105 TC, hanno chiuso al 12° posto assoluto, quarti nella classifica della VI divisione. “Sono soddisfatto” ha commentato il pilota al termine; “non abbiamo avuto un problema, nonostante la macchina fosse alla prima uscita. E’ migliorabile ma per questa volta è davvero andata bene così!” Subito dopo Ravetti-De Pasquale, e quindi al 13° posto assoluto, si sono piazzati GianGiacomo Veisi ed Enrica Garnero, che con la loro stradalissima Autobianchi A 112 Élite del 1981 si sono tolti la soddisfazione di aggiudicarsi la classifica della V divisione. A seguire, il team manager Marco Binati che, con la sua Fiat 127 Giannini del 1981, con Sandro De Lucia alle note, ha chiuso al 21° posto assoluto, sesto nella classifica della VI divisione. Ventitreesimo posto assoluto e settimo della VI divisione, invece, per Alessandro Clemente e Maurizio Russo, in gara con una Autobianchi A 112 70 HP del 1982. A seguire, 24° posto per il funambolico Gaetano Paterniti che, in coppia con la sorella Marika, sulla loro Autobianchi A 112 Abarth, del 1981, ha chiuso al quarto posto della V divisione.

E poi gli sfortunati Paolo Tonanzi e Alessandro Parodi, fermati da un problema al cambio della loro Autobianchi A 112 Abarth 70 HP del 1982 all’inizio del terzo e ultimo giro della seconda tappa, quando stavano lottando per i primi posti di divisione. Un’occhiata infine anche al risultato ottenuto dalle vetture assistite in gara dal Team. Buon 20° posto assoluto per Alessandro Bianco ed Elisa Sara Bazzeato che, con la loro Volkswagen Golf GTI; hanno chiuso al secondo posto dell’ottava divisione. Niente da fare, invece, per Lorenzo Corniati e Luca Mosca, costretti per la prima volta al ritiro, con la loro Lancia Fulvia Coupé 1.3, dopo tante performance positive. Luca Maielli e Giovanni Gambino, invece, che avrebbero dovuto correre con una Peugeot 205 GTI, non hanno preso parte alla gara.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.