Carmagnola Rally Storico spingi dietro che vai forte

0
Download PDF

Progetto grafico di Beppino Tallone

CARMAGNOLA (TO) – E sì. C’è stato un tempo in cui le quattro ruote motrici erano riservate alle Campagnole e alle Land Rover che giravano per i boschi. La trazione anteriore faceva la sua timida comparsa sulle strade con la Mini, la Renault 4 e la Fiat 127. Ma per vincere i rally occorrevano tanti cavalli e per scaricarli a terra bisognava che il carro fosse spinto da dietro. E per domarli ci voleva il manico ed il coraggio di altri tempi, visto che freni, gomme e assetti erano quelli che erano e per farle stare in strada ci voleva gran manico e grande voglia di avventura.

Non per nulla ad ammirare le prodezze di questa splendida Talbot Lotus, che conquistò il podio nella prima edizione, c’erano migliaia di spettatori ad ogni curva. Che sono pronti a rivivere le stesse emozioni sabato prossimo sulle speciali del rinato Carmagnola

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy