Citroën Total World Rally Team conquista punti preziosi in Sardegna

0
Download PDF

Anche se il risultato finale di Citroën Total World Rally Team era scontato sin dal primo giorno di gara, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno comunque dato dimostrazione di grande competitività, con un secondo tempo nella Power Stage (che significa quattro punti di bonus), mentre Esapekka Lappi e Janne Ferm hanno concluso in settima posizione, dopo due ultime tappe molto ben gestite.

Dopo l’errore del primo giorno nella PS 5, mentre tentavano di ridurre al minimo l’handicap della loro funzione di apripista, su questi tratti tecnici e difficili, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, costretti a ricorrere al Rally 2, non potevano far altro in questa breve tappa (41,90 km) che provare a raggranellare qualche punto nella Power Stage Sassari – Argentiera. Sempre combattivi, i sei volte campioni del mondo francesi hanno conquistato quattro punti, che valgono il secondo posto della classifica provvisoria del campionato del mondo, a quattro lunghezze dal primo.

Anche se molto al di sotto delle aspettative del team, questo risultato porterà il vantaggio di avere strade già “spazzate” da un altro concorrente alla ripresa delle ostilità in Finlandia (1-4 agosto), dopo una pausa estiva che sarà sicuramente messa dai tecnici di Citroën Total World Rally Team per raddoppiare gli sforzi in vista della seconda parte della stagione.

Su terra, la prima tappa è determinante perché decide l’ordine di partenza successivo. E purtroppo Esapekka Lappi e Janne Ferm l’hanno constatato a loro spese. Partiti in sesta posizione, stavano prendendo i loro riferimenti quando l’allentamento di uno pneumatico nella PS 4 ha fatto loro perdere 40’’. Nonostante tutti gli sforzi successivi a bordo della loro C3 WRC per rimontare (scratch nella PS5, 2° tempo a soli 0,1’’ nella PS 9), non riuscivano ad andare oltre l’8° posto al termine della tappa inaugurale, anche a causa di un problema al captatore (PS 6). Ormai penalizzati da un ordine di partenza sfavorevole il sabato, hanno comunque gestito la giornata in modo regolare, senza il minimo errore, e continuato a prendere confidenza con la C3 WRC su terra, recuperando la 7ª posizione grazie agli eventi di gara. E la loro ultima giornata si è conclusa con questo stesso posto. La gara, affrontata comunque in modo intelligente anche se non avevano più la possibilità di esprimersi, servirà sicuramente ad affrontare al meglio il prossimo appuntamento in terra finlandese.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy