Corinne Federighi torna “a destra”: con Marco Runfola per tentare il tris a Pomarance

0
Download PDF

La neo campionessa nazionale “femminile” impegnata alle note del pilota Marco Runfola, già due volte vincitore nella cornice pisana del Rally di Pomarance.

MASSA (MS) – 14 novembre 2018 – È pronta ad affrontare un altro impegno agonistico, Corinne Federighi. La neo vincitrice della Coppa Aci femminile, il titolo riservato alle “ladies” del Campionato Italiano Rally, salirà nuovamente sulla Renault Clio R3C in occasione del Rally di Pomarance in scena nel fine settimana nella location pisana.  L’occasione per saggiare nuovamente le caratteristiche della duemila “erre” d’oltralpe che – appena un mese fa – le ha assicurato l’ennesima affermazione a livello nazionale.  Un impegno che, come accaduto in più occasioni nel corso della stagione sportiva, vedrà la driver massese impegnata sul sedile destro, quello riservato al copilota.

Alle “note” di Marco Runfola, Corinne Federighi cercherà di apporre la propria firma – per la terza volta – sull’albo d’oro della gara toscana, al fine di concludere in modo eccellente una programmazione che le ha riservato ampie soddisfazioni. Per la portacolori della scuderia Project Team il ritorno al fianco del pilota di Cefalù dopo l’esperienza condivisa nell’International Rally Cup, programmazione che ha arricchito ulteriormente un bagaglio formativo rivelatosi fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi stagionali.

“Inutile nascondersi, l’obiettivo è quello di tentare il successo su queste strade, molto congeniali allo stile di guida di Marco – il commento di Corinne Federighi – sappiamo che non sarà facile, l’elenco iscritti è di alto livello sia a livello qualitativo che numerico. Comunque vada, sarà occasione per salutare una stagione dal mio punto di vista strepitosa, sotto tutti gli aspetti”.

Il Rally di Pomarance accenderà i motori domenica mattina, con la partenza prevista alle ore 8,30. Due, i tratti cronometrati da ripetere, “Valle della Trossa” e “Montecatini Val di Cecina”, per un totale di 35 chilometri agonistici.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy