Davide Peruzzi: “I rally sono belli, ma non voglio scendere dalla moto”

0
Download PDF

MONDOVÌ (CN), 18 maggio – Ha una concessionaria auto (Meta di Mondovì), ma i suoi quarant’anni da motociclista (la prima moto papà Antonio gliela comprò a sei anni) non li dimentica.

Davide Peruzzi, pur essendo diventato un navigatore dei rally storici e coinvolto nell’organizzazione del Rally del Piemonte non dimentica il suo primo amore, che coltiva ancora oggi a cavallo della sua BMW R1150 GS e con la Honda 450X Rally. E per darcene una dimostrazione ci ha inviato questa galleria di immagini che lo ritraggono in sella alle sue amate motociclette.

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.