DB Motorsport ai nastri di partenza della stagione

0
Download PDF

Sarà un’annata come al solito articolata e ricca di obiettivi, quella del sodalizio lucchese presieduto dal pilota Riccardo De Bellis. Il primo impegno questo fine settimana al Rally Storico “Vallate Aretine”, prima prova del tricolore per auto storiche, ovviamente con una Porsche 911 Gruppo 4.

LUCCA, 5 marzo 2018 – DB Motorsport si appresta a salpare per l’avventura sportiva duemiladiciotto, una stagione che sarà certamente articolata e ricca di importanti obiettivi. Il sodalizio lucchese, presieduto da Riccardo De Bellis riconferma in ampia parte le attività del recente passato, dividendosi tra le due e le quattro ruote, oltre ad organizzare eventi legati alla solidarietà.

Sul piano sportivo, il primo impegno dell’anno sarà questo fine settimana proprio con Riccardo De Bellis, che sarà al via del Rally Vallate Aretine (Arezzo), prima prova del Campionato Italiano Rally per auto storiche, gara alla quale il “pistaiolo” è assai affezionato, partecipandovi da anni. Per l’occasione, affiancato da Filippo Alicervi, salirà di nuovo sulla Porsche 3.0 gruppo 4 preparata dai fratelli Balletti. Con la stessa vettura De Bellis correrà anche alla prima edizione del Rally Storico delle Ville, a Lucca, nel mese di giugno.

De Bellis poi è già pronto per la nuova sfida in circuito: per questo 2018 avrà la novità del cambio vettura, sempre sotto il marchio Porsche, che nello specifico sarà il modello 991 GT3 CUP 3.8, un presupposto che permetterà di lottare per i vertici della classifica assoluta del nuovo Campionato Italiano riservato solo a vetture Porsche “novecentoundici Race CUP” gestito ed organizzato da Peroni Race. Il primo appuntamento sarà quello “di casa” del Mugello previsto per l’8 aprile.

Gli altri piloti del Team seguiranno vari campionati di Rally e salite nazionali, mentre per quanto riguarda le moto Giovanni e Marco Lombardi punteranno a rinnovare la sfida per la conquista del Titolo Italiano in salita. De Bellis salirà di nuovo sulle due ruote, partecipando a due Motorally di regolarità che attraverseranno la dorsale appenninica Italiana, oltre ad avere in previsione una nuova iniziativa per le zone terremotate, andandovi a portare sostegno con materiale vario.

Riconfermata anche l’organizzazione del “Memorial Alessandro De Bellis”, in ricordo del fratello di De Bellis, scomparso prematuramente in un incidente stradale alcuni anni fa.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy