De Tommaso ancora in testa al 3° Rally di Salsomaggiore Terme

0
Download PDF

Il giovane pilota varesino si aggiudica anche le prime due prove di oggi e conferma la sua leadership del 3° Rally Salsomaggiore Terme. Ottimo Vellani, secondo; terzo è Rusce, vincitore uscente. La corsa è organizzata dalla Media Rally Promotion.

Salsomaggiore Terme (PR) –Il 3° Rally di Salsomaggiore Terme è ripartito sotto il segno di De Tommaso. Il driver varesino in forze alla DP Autosport ha vinto anche la Ps2 e la PS3 in programma nella mattina di oggi, domenica 2 agosto, a bordo della Skoda Fabia R5. Insieme a Bizzocchi, Damiano ha staccato di altri 3”6 gli avversari arrivando così ad accumulare un vantaggio di 4”8 su Vellani, protagonista di un’ottima gara al debutto con la Skoda Fabia. Alle loro spalle con 8”2 di gap, resiste ma fatica il campione uscente Rusce che soffre dell’eccessivo sottosterzo della sua Fabia R5 Evo. Nella lotta per il podio entra anche il reggiano Tosi che sull’ennesima Skoda, accusa un ritardo di 9”7. Top five chiusa da un altro reggiano, Davide Medici, che rientra per l’occasione dopo due anni di inattività: lui e Nobili sono a 14”4 dalla vetta. Il bresciano Luca Veronesi, insieme ad Andrea Ferrari, è primo di Due Ruote Motrici con la Renault Clio S1600: i due occupano la 15° posizione assoluta. Leonardi, a podio un anno fa, non riesce a ripartire: un problema alle candele blocca troppo a lungo la Skoda ponendo fine anticipata alla corsa.

Tra gli altri ritiri vanno segnalati De Stefani (noie meccaniche) e Martinotti (improvvisa rottura del finestrino laterale) in S1600. Uscite di strada per Toscani-Gallo e Pezzato-Pegoraro.

I commenti dei protagonisti dopo 3 prove

De Tommaso: “Abbiamo quasi risolto i problemi di ieri ma ora un assetto troppo morbido che ci fa “galleggiare” un po’ troppo. In generale però va bene”.

Rusce: “E’ la prima volta che uso la Skoda Evo e le regolazioni che avevo sulla versione precedente non vanno benissimo: la macchina sottosterza molto. Stavo prendendo dimestichezza con la C3: non è semplice cambiare”.

Vellani: “Non ho mai usato la Skoda prima di oggi e rispetto alla R5 che usavo in passato (la Peugeot 208 ndr) si ha più trazione e percorrenza di curva quindi devo “aggiustare” un po’ la mia guida per farla calzare sulla Fabia. Il rally è davvero molto bello!”.

Tosi: “Mi sono girato sulla Ps2: l’incidente del Casentino mi sta ancora condizionando”.

Paroli: “Ho fatto spegnere la Skoda (Balbosca) sullo start della Ps3 perdendo un sacco di tempo.”

Medici: “Sono contento: l’idea era di fare l’Irc Questa gara ci è utile per riprendere la mano in vista di Bassano e Reggio Emilia.”

Veronesi: “Bene: siamo primi di S1600 e ci stiamo divertendo.

Superti: “Di solito corro nelle storiche; feci una gara moderna nel 2012 e questa è la seconda volta ma essendo passati otto anni è come se fosse il debutto: quest’anno con la Mitsubishi farò due gare del CIRT e il Como.”

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.