DR “prende il volo” con F35

0
Download PDF

Ricercato design idrodinamico ed avanzata tecnologia contraddistinguono il secondo SUV della nuova gamma.

Macchia d’Isernia, 01.06.2020 – Dopo la DR 5.0 lanciata agli inizi dello scorso marzo, che di fatto ha dato il via ad una nuova era, figlia di un innalzamento complessivo della qualità produttiva, della tecnologia impiegata e di un deciso nuovo orientamento stilistico, arriva il secondo SUV della nuova gamma DR, F35.

Esterni. È un SUV dalla spiccata personalità, grazie ad un design unico ed originale, che raggiunge la sua massima espressione nel frontale, caratterizzato da una griglia con una particolarissima inversione di inclinazione, da una serie di 4 condotti di aspirazione satinati e da uno skid plate in tinta. Il design idrodinamico della DR F35 è ispirato al naturale scorrere dell’acqua. Un girovita ondulato si estende dagli indicatori di direzione fino alla parte posteriore dell’auto, conferendole una sensazione di forza e dinamismo. Il tutto garantisce a questo SUV un’ottima aerodinamica con un CX tra i più bassi della categoria: 0,338. Il fanale posteriore a LED è costituito da tre elementi di luce verticale che creano un effetto di design funzionale e ricercato. I cerchi in lega da 19 pollici di serie ed il doppio tubo di scarico integrato nello skid plate posteriore, contribuiscono a conferire alla F35 un look molto aggressivo.

Interni. Una lunghezza di 447 cm ed un passo generoso di ben 267 cm fanno si che l’abitacolo sia molto spazioso e confortevole. In perfetta filosofia DR, l’unica versione disponibile, che lascia al cliente la sola scelta del colore ed eventualmente dei cerchi in lega maggiorati da 20”, è full optional di serie. Nella grande plancia, dalle linee pulite ed essenziali, spicca il touch da 9 pollici attraverso il quale si gestisce il sistema infotainment di ultima generazione con connettività smartphone (Apple CarPlay ed Android mirror screen). Il quadro strumenti, LCD da 7 pollici, prevede la possibilità di scegliere tra tre temi/cromie (Dynamic, Fantasy, Passionate). Accensione e spegnimento del motore con il tasto Start/Stop, keyless, 4 telecamere con visione a 360° (solo sull’automatica), park assist con 8 sensori di parcheggio e telecamera posteriore, interni in ecopelle, sedili anteriori riscaldabili (solo sull’automatica), clima e tetto panoramico, con apertura parziale, di ben 92 cm, completano la ricchissima dotazione di serie.

Prestazioni e Sicurezza. La DR F35 è spinta da un 1.5 turbo benzina da 156 CV, con una coppia massima di 230 Nm /1750-4000 rpm. Trasmissione manuale ed automatica con doppia frizione a secco a 6 rapporti. In entrambi i casi è garantita un’ottima trasmissione della coppia, efficienza ma soprattutto velocità e precisione del cambio di marcia, a tutto vantaggio del comfort di guida. Il cambio automatico prevede lo switch tra modalità Sport ed Eco, oltre alla modalità sequenziale.

Come tutte le DR, grazie alla tecnologia bimodale che la casa molisana ha sviluppato sin dai suoi esordi, è disponibile con alimentazione benzina/GPL. Bassi consumi, basse emissioni, nessuna ecotassa e nessun blocco alla circolazione, rappresentano oggi un vero plus.

Come la DR 5.0, anche la F35 si contraddistingue rispetto ai precedenti modelli per un’elevata sicurezza attiva e passiva.

Il sistema di costruzione 6D-BODY del telaio prevede molteplici connessioni ad anello longitudinale e laterale che rendono la struttura ben collegata e più robusta. Questo avanzato concetto di costruzione del telaio consente non solo di assorbire efficacemente il carico da impatto frontale, ma anche di disperdere uniformemente l’energia dell’impatto laterale. Il telaio chiuso a gabbia integrale è in massima parte realizzato in acciaio ad altissima resistenza, piegato a caldo, in grado di garantire una rigidità alla flessione fino a 21000 Nm / °.

Stabilità in marcia ed in frenata sono garantite dalla centralina Bosch ESP 9.3 con processore 4 core. L’Hill Holder Control e l’Hill Descent Control consentono di affrontare senza problemi ripartenze in salita e discese con un’elevata pendenza, anche con l’ausilio del freno si stazionamento elettrico. Il TPMS garantisce un costante monitoraggio della pressione e temperatura degli pneumatici. Completano il quadro i 6 airbag di cui 2 frontali anteriori, 2 laterali anteriori, 2 a tendina (solo sull’automatica).

Il prezzo di listino è di € 23.900 per la versione manuale, € 25.900 per quella automatica. In entrambi i casi è disponibile l’alimentazione bimodale benzina/GPL con € 1.000 in più.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.