Dunlop conquista il ‘Grande Slam’ della 24 Ore

0
Download PDF

AKRON (Ohio, USA) – Per qualsiasi costruttore di pneumatici, vincere una 24 Ore significa superare un test di durata, prestazioni e costanza. Quest’anno, i pneumatici Dunlop sono stati scelti dai team per vincere sei maratone di 24 Ore, Albo d’Oro coronato la settimana scorsa con la conquista del Bol d’Or del Campionato del Mondo di Moto Endurance. Quest’anno, in ogni 24 Ore del mondo in cui si è trovata a competere con altri fornitori di pneumatici, Dunlop ha sempre portato alla vittoria la vettura o la moto che equipaggiava. Un risultato incredibile nella disciplina più esigente tra le corse, che spinge i partecipanti, i veicoli e i pneumatici al loro limite assoluto.

 

La marcia di Dunlop verso il Grande Slam delle ‘Sei Grandi’ è iniziata in aprile con la vittoria della 24 Ore di Le Mans per moto, con l’incoronazione del team GMT94 Yamaha: emblematico il fatto che il team abbia scelto di correre con pneumatici da pista Dunlop KR106 e KR108, gli stessi disponibili in commercio. Poche settimane dopo sempre nel circuito francese, Dunlop ha ottenuto due vittorie: il team Jackie Chan Jota ha vinto nella categoria Le Mans Prototype LMP2 e la Aston Martin è stata il team vincente nella classe GT, battendo la Corvette all’ultimo minuto in un sensazionale rush finale sino al traguardo.

In mezzo alla tripletta francese, sul temibile Nürburgring Nordschleife in Germania, un circuito che era stato dichiarato troppo impegnativo per la Formula Uno negli anni 70, il team Land Audi R8 GT3 è passato alle gomme Dunlop alla vigilia della 24 Ore. Una mossa astuta che ha permesso all’Audi di primeggiare in condizioni meteo insolitamente calde per la stagione, che hanno messo a dura prova i pneumatici lungo il tortuoso percorso.

Tornando alle due ruote, la 24 Ore di Barcellona ha visto un’altra accoppiata Yamaha/Dunlop sul gradino più alto del podio, prima che il team GMT94 vincesse il Bol d’Or sul circuito ad alta velocità di Le Castellet, nel sud della Francia.

Partner di successo. In ognuno di questi eventi, i team possono scegliere liberamente il fornitore di pneumatici. “È significativo che, nelle sei corse che prevedono la presenza di diversi produttori di pneumatici, Dunlop abbia ottenuto il 100% dei successi. Questo risultato è frutto di una stretta collaborazione con le squadre di auto e di moto, per offrire l’assistenza e il supporto tecnico necessari per massimizzare le prestazioni dei nostri pneumatici. È un vero lavoro di squadra – con un team trasversale a Hanau in Germania, a Montlucon in Francia, a Birmingham nel Regno Unito e a Colmar Berg in Lussemburgo – che lavora alla progettazione, produzione e assistenza di questi pneumatici da corsa vincenti”, ha dichiarato Xavier Fraipont, amministratore delegato Motorsport e Motorcycle EMEA.

Un patrimonio di vittorie. Dunlop ha scelto di gareggiare nelle corse di endurance perché sono un banco prova molto esigente per le nuove tecnologie. Grazie a quest’impegno per lo sviluppo di pneumatici con prestazioni che durano nel tempo, Dunlop è il costruttore di pneumatici che ha vinto di più nella storia della 24 Ore di Le Mans 24, della 24 Ore del Nürburgring e del Campionato del Mondo FIM Endurance.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.