EFFERREMOTORSPORT –  Dopo l’ottima prestazione di Goldoni al Ciocco, occhi puntati sul Lanterna

0
Download PDF

Simone Goldoni ed Eric Macori hanno colto un risultato importante al Rally del Ciocco, seconda prova del campionato italiano Rally. 33° assoluti, 2° in R1 e grazie a questa prestazione ora, il pilota valdostano, è al comando del campionato italiano R1 a bordo della nuovissima Suzuki Sport Hybrid.

 

“L’obiettivo stagionale è quello di percorrere più km possibili e capire se le nuove evoluzioni portassero ad un effettivo miglioramento, confermato poi dai tempi in gara.

Viste comunque le prestazioni nei precedenti appuntamenti abbiamo cercato di raccogliere anche qualche punto per il Campionato Italiano R1, ed era quindi d’obbligo partire decisi sin dalle prime prove cronometrate visto il chilometraggio piuttosto limitato a causa delle regole Covid-19.

Una volta presa la mano con le nuove evoluzioni, Eric ed io abbiamo cercato di alzare il passo ottenendo in diverse prove speciali i migliori tempi di classe R1, siamo quindi molto felici per il risultato ottenuto e per le prestazioni della Swift Hybrid considerando che al momento la vettura è ancora agli inizi della sua evoluzione e ci aspettiamo una ulteriore crescita in futuro con gli aggiornamenti previsti del Team.

 

Ringrazio la Gliese Engineering, Emmetre Racing, Suzuki Italia, Toyo Tires, Motul Italia, Scuderia Efferre, Nova Argentio, Officina Peretto,Ristorante Mont Nery, Gabbia 51, Cassetto S.R.L. per il loro fondamentale supporto durante questa stagione”.

 

Intanto il team EfferreMotorsport già si prepara per la prossima gara, la 36° edizione del Rally della Lanterna, al via della gara ligure ci saranno molti equipaggi e copiloti.

Si parte dal debutto sulla Skoda Fabia R5, della Pool Racing, per Gianni Castelli e Mattia Domenichella.

“Era un’occasione unica e la voglia di provare queste vetture R5 era tanta. Siccome non correrò all’infinito il Rally della Lanterna, gara a cui sono affezzionato, era un’ottima occasione”.

Andrea Castagna e Riccardo Filippini, su Peugeot 208 R2, cercheranno di replicare il successo di classe ottenuto al Rally Lana.

Ben tre equipaggi in N2/S2 Riccardo Chiapparoli con Alessandro Albertazzi su Citroen Saxo, Davide Melioli ed Enrico Figari, su Peugeot 106, stessa auto per Davide Pisati, che leggerà le note a Fabio Oppici.

Due copiloti anche nella classe Racing Start Plus, saranno Fabio Vasta a dettare le note a Walter Morando su Citroen C2 e Claudia Spagnolo, al compagno Fabio Azzaretti, sulla Mini Cooper 1.6.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.