Efferremotorsport – Sfortuna ma nessun rimpianto al Milano Rally Show

0
Download PDF

Erano due gli equipaggi protagonisti all’edizione 2019 del Milano Rally Show, l’evento milanese andato in scena Sabato 15 e Domenica 16 Giugno, per la scuderia EfferreMotorsport.

Da una parte la categoria R5 con la Ford Fiesta di Vittorio Belumè e Riccardo Filippini, alla loro terza presenza in questa gara, e dall’altra la Fiat Punto Abarth S1600 di Andrea “Tigo” Salviotti e Susy Ghisoni.

Un Rally particolare che ha visto la maestosa partenza da Piazza Duomo ed un folto pubblico, di competenti ma anche molti curiosi, a circondare gli equipaggi.

La gara non ha avuto risultati esaltanti ed entrambi gli equipaggi hanno avuto qualche problema che li ha retrocessi in classifica ma il risultato non era l’obiettivo principale.

Vittorio Belumè e Riccardo Filippini sintetizzano cosi la loro gara: “ Abbiamo fatto tutte e tre le edizioni e la partenza direttamente da piazza Duomo è qualcosa di unico. Aver messo una prova sul circuito di Monza è un valore aggiunto, bella la riconferma sulla bella pista di rese ed interessante la prova spettacolo sul piazzale del maestoso San Siro. Non siamo venuti a Milano alla ricerca del risultato, la classe era davvero numerosa e ultra competitiva, qualche errore è stato commesso ma la nostra rivincita l’abbiamo guadagnata al Master Show conclusivo con la vittoria della nostra sfida”.

Parole di elogio anche per Andrea “Tigo” Salviotti, per lui prima volta che gareggia a Milano ma gli scorsi anni aiutava in maniera concreta l’organizzazione dell’evento: “ Tutto molto bello, mi sono divertito molto. E’ una gara particolare con tante peculiarità e devo ringraziare gli organizzatori per questo evento. La gara purtroppo non è andata nella maniera che desideravamo, Il nostro obiettivo , comprendeva la possibilità di prendere un podio nella classe ed i tempi erano in quest’ottica, giravamo con il 3° e 4° tempo, purtroppo sulla prova di Arese la vettura si è spenta ed è ripartita dopo qualche minuto lasciando ogni speranza di piazzamento positivo. Probabile un problema elettrico. Non ci siamo arresi, non fa parte del mio carattere e abbiamo concluso la nostra gara. Nella sfida finale al Master Show siamo riusciti a sopravanzare i nostri avversari che correvano con la Renault Clio S1600, una bella soddisfazione. Grazie dunque agli organizzatori, alla Susy Ghisoni impeccabile, all’assistenza e a tutti quelli che ci hanno seguito e supportato come i nostri partner”.

Per la cronaca Belumè-Filippini si sono classificati in 20° posizione e Salviotti-Ghisoni in 30°.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy