Efferremotorsport – “Tigo” porta al debutto la Punto Abarth RS della Forniauto

0
Download PDF

PAVIA – Saranno Andrea “Tigo” Salviotti e Mattia Domenichella, del team EfferreMotorsport, a portare al debutto assoluto la Abarth Punto Racing Start Plus , recentemente ultimata dalla piacentina Forniauto di Max Settembrini. La gara prescelta sarà il ”Motors Rally Show” che si disputerà sul circuito di Castelletto di Branduzzo, in provincia di Pavia, nei giorni 10 e 11 Marzo. La vettura Abarth, accreditata di 240 CV, verrà svezzata dal pilota di Salice molto legato al marchio dello scorpione. Questa occasione sarà particolare perché non ha mai corso con questa vettura ed è inedito anche l’equipaggio, interamente targato EfferreMotorsport. “Sarà una gara test, visto che gireremo in un circuito e faremo fare dei km alla nuova vettura – dice Salviotti – Il mio abituale navigatore Invernizzi purtroppo non sarà disponibile ma il team EfferreMotorsport ha molti navigatori disponibili e correrò con Mattia Domenichella, anche in questo caso una piacevole novità, aspettiamo la gara per le dovute valutazioni per il proseguo della stagione 2018”

Non mancherà la Mitsubishi Evo IX di Pierluigi Sangermani, che in questo 2018 festeggia i 40 anni di rally, a leggergli le note il bronese Lorenzo Paganin. Anche nel loro caso si tratterà di una gara test. Alla gara pavese ci saranno anche Massimo Muscia con Paolo Maggi, per loro la Citroën Saxo N2. Anche in questo caso prima gara annuale con la speranza di poter aggiudicarsi la classe, come in passato.

Finisce invece con un amaro ritiro l’avventura di Flavio Rosato nel Croatia Trophy Italian Experience, dopo due giorni di gara , e un ottimo 2° posto di categoria, il pilota del team oltrepadano si è dovuto ritirare per l’avaria all’alternatore della sua Land Rover Defender 90 Pick Up. “Dopo due giorni di intensa ed avvincente gara in cui stavamo facendo bene – racconta Rosato – spiace doversi ritirare per un problema all’alternatore. Siamo tornati purtroppo a casa con un giorno d’anticipo ma resta la bellissima esperienza in terra friulana”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy