EICMA 2018, fantasia e passione si incontrano su due ruote

0
Download PDF

Di Tommaso M. Valinotti, immagini di Stefano Romeo

RHO (MI), 8 novembre – Finalmente si aprono i battenti. Da oggi, anche per il pubblico, la 76° Edizione di EICMA, l’Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori i padiglioni di RHO Fiere sono aperti e ci si può immergere in un mondo che sublima quelle che sono le fantasie del genere umano, uomo o donna che sia. Sfida, velocità e bellezza, coniugate senza le false ipocrisie del terzo millennio in un essere una volta metallico, oggi realizzato con materiali sempre più sofisticati che è la motocicletta.

Affiancato dall’essenza della bellezza che è il corpo femminile.

EICMA sa raccogliere e portare sulle pedane degli espositori tutto quanto sognano gli appassionati di due ruote (e non importa se riescono a concretizzarlo con un cavallo da domare negli altri giorni). Ma non solo. EICMA è tecnologia, ecologia, ricerca, proiezione verso il futuro.

EICMA è un sogno meraviglioso, che iniziamo a raccontarvi attraverso le splendide immagini di Stefano Romeo.

EICMA 2018, spazio al sorriso con la mototerapia

Oggi nell’arena di MotoLive il progetto di Vanni Oddera dedicato ai ragazzi con disabilità

Milano, 7 novembre – La moto dona il sorriso, non solo agli appassionati. La 76° Edizione dell’Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori, in programma fino a domenica 11 novembre a Fiera Milano-Rho, ha accolto stamane, nell’arena di MotoLive, il progetto di mototerapia Moto e Musica Senza Barriere targato Vanni Oddera, il Rider di fmx che ha scelto di donare la propria passione per aiutare gli altri. Un’intera giornata dedicata ai ragazzi con disabilità e alle loro famiglie, che hanno avuto la possibilità di vedere da vicino evoluzioni, salti e acrobazie, ma soprattutto di vivere in prima persona l’esperienza emozionante di salire su una moto da cross accompagnati dallo stesso Oddera e da tutta la famiglia di freestyler di DaBoot.

EICMA conferma la propria attenzione verso i progetti di carattere sociale e in particolare a quello di Vanni Oddera, sostenuto durante tutto l’anno dalla Fondazione Allianz UMANA MENTE. Sono infatti ormai otto anni che EICMA supporta e condivide il valore, le finalità e soprattutto i benefici che la mototerapia di Oddera ha regalato nel tempo a numerosi bambini e ragazzi disabili. Un modo unico per unire l’amore per le due ruote a quello per il prossimo.

EICMA 2018, l’universo e-bike protagonista di questa edizione

Presentata stamane l’area speciale dedicata alla pedalata assistita, dove è possibile anche testare le ultime novità

Milano, 7 novembre – Non solo moto, ma anche E-bike. Sono sessanta i marchi che quest’anno mettono in mostra ad EICMA le ultime novità dell’universo della bicicletta a pedalata assistita. La 76° Edizione dell’Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori, aperta al pubblico da domani, giovedì 8 novembre, fino a domenica a Fiera Milano-Rho, accende i riflettori su una nuova offerta di mobilità che sta riscuotendo un grande successo sul mercato.

Con un’area speciale dedicata al Padiglione 22, un’area di test ride dove è possibile toccare con mano e provare gli ultimi modelli prodotti delle aziende italiane ed internazionali e la presenza di numerose novità dentro i sei padiglioni occupati da questa edizione, EICMA conferma la propria attenzione all’innovazione, alla sostenibilità e al futuro della mobilità su due ruote. Una visione supportata anche dalla campagna pubblicitaria dell’evento, che attraverso la creatività e l’headline “Vediamo strade che ancora non esistono” valorizza anche la grande capacità dell’industria di interpretare ed anticipare le sfide imposte dal mercato.

“La mobilità a pedalata assistita – ha commentato Andrea Dell’Orto, Presidente di EICMA S.p.A. – è ormai una realtà consolidata a livello mondiale. E in questo scenario anche le nostre imprese concorrono ad essere protagoniste: non solo nella produzione, che nel 2017 è cresciuta del 48%, ma anche in tutta la filiera in termini di componentistica, progettazione, design e brevetti”.

“Il mercato – ha aggiunto il Dell’Orto – sta facendo registrare una fortissima crescita: solo l’anno scorso sono state vendute in Italia quasi 150mila e-bike, pari a un più 19% rispetto al 2016 e anche i numeri di quest’anno sono molto positivi e confermano il trend di crescita registrati l’anno scorso”.

“L’innovazione – ha concluso Dell’Orto – è da sempre protagonista del nostro evento espositivo, ad EICMA trovano spazio le nuove tendenze e le soluzioni più avanzate che riguardano la mobilità su due ruote. E qui si possono anche testare in prima persona. L’area e-bike, in particolare, è già il terzo anno che viene offerta come opportunità alle imprese e per gli appassionati e quest’anno occupa una superficie ancora più grande rispetto alle edizioni precedenti a conferma del crescente interesse attorno a questo mondo”.

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy