Erika e Domenico Cima Eden: un futuro in macchina insieme

0
Download PDF

I due fratelli partono a poche vetture di distanza una dall’altro e pensano di correre prima o poi insieme. Di Tommaso M. Valinotti. Immagini Foto Magnano, G&P Foto

BIELLA, 9-10 novembre – Lei, 23 anni alla sua ottava gara, era la navigatrice della Citroën C2 che ha vinto il Gruppo Racing Start. Lui, 40 anni a fine novembre, scattava sette numeri più indietro conquistando il podio di A0 con la Seicento. Sono Erika Cima Eden, che ha esordito dettando le note a Roberto Bizzini alla Ronde del Canavese del 2017, mentre nonostante sia il maggiore Paolo Domenico Cima è solo alla sua terza gara in carriera, iniziata con il Rally del Piemonte dell’anno scorso, riuscendo comunque sempre a concludere le gare, salendo sul podio di classe.

La passione ce l’ha trasmessa nostro papà e quando riusciamo corriamo. Dobbiamo ancora accumulare esperienza, ma non è detto che quando ci saremo fatti le ossa una gara insieme non la facciamo”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy