Erreffe Rally Team Bardahl traccia un bilancio del week end

0
Download PDF

Castelnuovo Scrivia (Al)- Si è concluso un fine settimana rallysticamente intenso dove l’Erreffe Rally Team Bardahl era impegnata in tre gare tra il trentino San Martino di Castrozza, il ligure Lanterna ed il pugliese Porta del Gargano.

Nel tacco d’Italia, al Rally del Gargano, bel risultato per Carmine Tribuzio che insieme a Fabiano Cipriano ha portato in gara per la prima volta la Skoda Fabia R5 Evo. Un po’ di “gavetta” si è resa necessaria ma lo scafato driver è riuscito comunque a ritagliarsi un quarto posto assoluto che in chiave R Italian Trophy significa molto: ora Tribuzio è primo con 61,64 punti; in attesa del Rally del Molise, ultimo step della Zona 7, è una posizione di sicuro vantaggio.

Nella stessa corsa, su Renault Clio S1600, il siciliano Ardiri ed il fido Alduina si sono classificati al terzo posto di classe con un distacco minimo dalla seconda posizione, segno di un buon affiatamento con la vettura a trazione anteriore preparata in Piemonte. In netta rimonta ed in lizza per la seconda piazza, i due hanno abbandonato le ultime speranze a causa dell’annullamento della speciale conclusiva : una beffa proprio sul rush finale.

In Trentino, al Rally San Martino di Castrozza, l’Erreffe schierava Simone Niboli e Battista Brunetti in classe R5: per noie tecniche i due bresciani si sono dovuti arrendere dopo quattro prove; sempre un guasto ha messo kappaò la Clio di Mauri –Bozzo a causa di un problema all’alternatore.

Podio di classe S1600 per l’evergreen Ugo Zanini che insieme ad Andrea Quistini ha tenuto una condotta veloce ed attenta che ha permesso di guadagnare la terza posizione finale con merito a bordo della Renault Clio by Erreffe.

Devis Ravanelli e Fabrizio Handel, sempre in S1600, recriminano per una foratura in PS1 che li ha allontanati da un podio che sembrava probabile visti i tempi fatti segnare dopo il guaio iniziale. Alla fine i due trentini si sono classificati quinti di classe.

Mattia Giordano Barberis e Riccardo Imerito invece, non sono partiti al Rally della Lanterna: un problema di salute ha costretto alla rinuncia il driver della Renault Clio S1600

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.