Finale tricolore X Race Sport: Antonio Rusce quinto nella classifica finale “asfalto” 

0
Download PDF

L’ultima prova tricolore della stagione non ha fatto chiudere la stagione con il sorriso, al pilota reggiano, rallentato nel finale dalla rottura dell’idroguida, danneggiata da una pietra. Verona ha giocato un brutto scherzo anche a Dalmazzini, ritirato per incidente. Foto Bettiol

16 ottobre 2018. XRACE SPORT ha concluso la propria avventura nel Campionato Italiano Rally, lo scorso fine settimana nel contesto del 36. Rally “Due Valli”, a Verona. Il finale di stagione tricolore non è stato di quelli auspicati, pur se è arrivata la soddisfazione di un risultato finale di vertice per Antonio Rusce/Sauro Farnocchia,

Alla loro seconda esperienza a bordo della Škoda Fabia R5 firmata HK Racing, hanno dovuto alzare bandiera bianca nel corso della decima prova speciale quando occupavano la settima posizione assoluta, pronti quindi a confermarsi ai vertici anche della classifica di campionato “asfalto”. Il problema è sorto per la “toccata” dura contro una pietra trovata in traiettoria, che ha danneggiato l’idroguida, relegandoli alle posizioni di rincalzo, fuori dai punti, in diciannovesima posizione finale. La coppia reggiano/toscana nonostante ciò ha dunque finito la stagione in quinta posizione, con la soddisfazione della grande crescita tecnica da parte del pilota, ben sostenuto dall’esperto copilota Farnocchia, al terzo anno di disputa della massima serie nazionale di corse su strada, un contesto altamente competitivo e professionale.

Sfortuna anche per Andrea Dalmazzini/Giacomo Ciucci, con la consueta Ford Fiesta R5 Evo2 di GB Motors. Assente dalle scene tricolori dallo scorso luglio, dal Rally RomaCapitale,  Dalmazzini aveva soprattutto il compito di proseguire il suo percorso di crescita su fondo asfaltato, grazie anche al contributo ed all’interesse di Aci Team Italia. Purtroppo anche per lui è arrivata la doccia fredda del ritiro durante la settima prova speciale, quando era in settima posizione assoluta, avendo visto che il gap dagli specialisti del Campionato assai ridotto rispetto alle prime uscite stagionali.

Dalmazzini e Ciucci hanno terminato la stagione tricolore in 9^ posizione finale nel Campionato Asfalto, con metà delle gare disputate rispetto agli avversari (il suo programma è partito dal Rallye Elba a maggio) e con due soli arrivi (Elba e RomaCapitale).

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy