Ford Racing a caccia del doppio titolo tricolore

0
Download PDF

Il campionato italiano rally è arrivato al suo atto conclusivo sui leggendari sterrati di Montalcino, riportati in auge da qualche stagione dal rally Tuscan Rewind. Un appuntamento decisivo per l’assegnazione del titolo tricolore con la FORD Racing a caccia di una doppietta storica costruttori e piloti. Se l’appetito viene mangiando, dopo l’antipasto Veronese con il trionfo nel CIR R1 dell’equipaggio Toscano Daniele Campanaro e Irene Porcu al volante della debuttante New FORD Fiesta R1 gommata Hankook si passa alle portate principali. Per non lasciare nulla al caso Ford Racing si presenta al Tuscan con una formazione a due punte affiancando a Simone Campedelli Tania Canton l’equipaggio campione Italiano terra 2017 Andrea Dalmazzini – Giacomo Ciucci.
Gli occhi di tutti saranno puntati sulla sfida maggiormente in bilico, quella per il titolo conduttori dove tra i quattro pretendenti spiccano i nomi di Simone Campedelli e Tania Canton e della loro New FORD Fiesta R5. Il driver Romagnolo capitano della FORD Racing si è preparato al meglio per quest’ultimo appuntamento sulle strade bianche dove ha sempre dimostrato di avere qualcosa in più. Ed anche la M-Sport che segue direttamente la sua Fiesta R5 sulla terra del WRC ha dimostrato di avere raggiunto, a pochi mesi dal debutto estivo, un livello di competitività ottimale. Grazie al gioco degli scarti i quattro pretendenti al titolo si presentano senza grandi differenze e la lotta si annuncia apertissima, ma dopo quanto Simone ha messo sul piatto a livello prestazionale sulla terra del Sardegna la sua candidatura è una delle più gettonate.
Per il titolo costruttori Ford Racing parte da una solida leadership, con un gruzzolo di sette punti e rotti di vantaggio che vale una prima ipoteca sul titolo. A portare punti costruttori oltre a Campedelli ci sarà anche il ventiseienne Andrea Dalmazzini al suo debutto personale sulla New Ford Fiesta R5 della GB Motors, un’accoppiata tutta Modenese, che sulla terrà ha sempre brillato. La squadra capitanata da Alfonso Giacobazzi è la prima a portare in una officina italiana la nuova Fiesta, a conferma della loro vicinanza al marchio FORD. L’appuntamento con il Tuscan è per venerdì 22 novembre alle 14.30 sulla pedana di partenza di Montalcino, seguita a ruota dalla speciale spettacolo di San Giovanni d’Asso. La gara riprenderà all’alba del sabato mattina, con un fuoco di fila di sette speciali che alle 16.00 emetteranno il verdetto finale.

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy