Funny Team, tre punte per la vetta del Dolomiti

0
Download PDF

L’appuntamento bellunese vedrà impegnati, per la scuderia di Abano Terme, i già visti Mason e Minto, nel precedente Scorzè, assieme al debuttante Dal Ben.

Abano Terme (PD), 07 Ottobre 2020 – Il secondo ed ultimo atto della Coppa Rally ACI Sport, parlando di quarta zona, è pronto ad aprire il sipario il prossimo weekend con la quinta edizione del Dolomiti Rally, evento che sta riscuotendo sempre maggior successo in quel del Triveneto.

In un’annata martoriata dal Coronavirus la serie tricolore federale si è articolata soltanto su due eventi, costringendo i protagonisti a non commettere alcun tipo di errore per restare in gioco.

In casa Funny Team saranno ben tre gli alfieri al via, mossi da differenti ambizioni.

Ad aprire il tridente della scuderia con base ad Abano Terme, con il numero settantasei sulle fiancate della propria Peugeot 306 Rallye di gruppo N, ci penserà Alessandro Mason.

Il pilota di Spinea, affiancato come da tradizione da Giuseppe Giacomin, si giocherà all’ombra delle Dolomiti il pass di accesso per la finale nazionale, in programma per Novembre a Como.

Scorrendo la classifica provvisoria, tra le vetture di classe N3, Mason figura attualmente al terzo posto, lontano due punti da Busetti, secondo, e quattro dalla vetta mantenuta da Pasa.

Se il veneziano è chiamato ad inseguire discorso diverso va fatto per Massimo Minto, tutt’ora lepre in fuga della classe A6, al comando con dieci punti dopo il precedente Città di Scorzè.

Il pilota di Mirano, affiancato nuovamente da Manuel Campagnolo sulla Peugeot 106 Rallye gruppo A, si presenterà forte della vittoria sulle campagne di casa ma consapevole di dover gestire la propria trasferta con intelligenza tattica, avendo la finale a portata di mano.

Due portacolori per puntare in alto, in chiave CRZ di quarta zona, ed un terzo che, al Dolomiti Rally, vivrà il proprio svezzamento in questo settore dell’automobilismo sportivo.

Stiamo parlando del segretario della compagine patavina, Nicola Dal Ben, che nel weekend muoverà i suoi primi passi nel mondo del rallysmo, alla guida di una Citroen Saxo gruppo N.

Affiancato da Fabio Pegoraro il pilota di Cadoneghe ha scelto uno degli appuntamenti più interessanti, nel panorama del Triveneto, per mettersi alla prova in questa nuova sfida.

 

Il mio esordio nel mondo dei rally” – racconta Dal Ben – “e lo vivrò a bordo di una Citroen Saxo di gruppo N. Sarà tutto nuovo per me e quindi è naturale che il nostro unico obiettivo sarà quello di vedere il traguardo finale. Il cronometro non conterà assolutamente per la nostra classifica, eccetto il fatto di capire se ci saranno dei miglioramento personali, dopo ogni passaggio. Il tracciato è molto vario, alternando tratti veloci ed ampi ad uno stretto da non sottovalutare. Un grazie di cuore va a mia madre ed alla mia compagna, mi supportano sempre e comunque. Grazie di cuore anche a tutti i partners che hanno reso reale questo sogno e, non da ultimi, grazie a Nicola ed a Fabio per la scuola che mi hanno fatto sulle note. Un ultimo grazie va al presidente Flavio ed a Cognolato Racing per aver preparato al top la vettura.”

 

Tre le speciali in programma per la quinta edizione del Dolomiti, da affrontare per tre ripetizioni nella sola giornata di Domenica 11 Ottobre, per un totale di poco più di sessanta chilometri.

Il tridente composto dalle prove di “Oltach” (6,68 km), “San Tomas” (6,85 km) e “Valada” (7,48 km) accoglierà i quasi centotrenta concorrenti che hanno deciso di sfidarsi nel fine settimana.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.