È già tempo di parlare del 10° Rally Balcone delle Marche

0
Download PDF

Sarà la seconda prova del Challenge Raceday Terra 2017-18 ed è prevista per il 18 e 19 novembre. Stessa logistica, a Cingoli (MC), con alcune modifiche al percorso. Iscrizioni aperte dal 16 ottobre al 6 novembre. Foto  RaceMotion

 

CINGOLI (Macerata) –  Nel “giro” delle gare su terra italiane si è già iniziato a parlare della 10^edizione del rally Balcone delle Marche, che PRS Group, insieme all’amministrazione comunale cingolana proporrà per il 18 e 19 novembre, quale seconda prova del Challenge Raceday Terra 2017/2018 e valido anche per il Campionato ERMS. Cingoli, in provincia di Macerata, conferma il proprio ruolo – peraltro consolidato da anni – di “capitale” delle gare su terra italiane, grazie alla convinta sinergia con l’Amministrazione Comunale e grazie anche ad un intero territorio per sua natura accogliente e ospitale. Ma grazie anche al fatto che PRS Group si pone tra gli organizzatori più attivi in ambito nazionale, avendo già fatto disputare quest’anno due gare su strada bianca, il Rally Adriatico a maggio ed il Nido dell’Aquila in Umbria questo mese.

Il Campionato Raceday, che si corre a cavallo di due stagioni (cinque eventi da ottobre prossimo sino all’aprile 2018), sinonimo da oramai dieci anni di grande sport potrà quindi contare di nuovo sulle certezze della gara marchigiana, per la quale verranno proposte alcune modifiche al percorso, necessarie per ovviare ai lavori di viabilità nella zona. La macchina organizzativa, avendo lavorato con grande impegno, ha comunque già tutto pronto per l’evento. Il primo momento ufficiale sarà giovedì 19 ottobre, con l’apertura delle iscrizioni, che chiuderanno il 10 novembre. La lunghezza totale del percorso è di 145 Km. di cui 49 di distanza competitiva, due prove speciali da correre tre volte.

La scorsa edizione della gara venne vinta dagli svizzeri Della Casa-Pozzi su una Citroën C4 WRC, davanti a Dalmazzini-Albertini (Ford Fiesta R5) e terzi Marchioro-Marchetti (Peugeot 208 T16 R5).

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy