Giacomo Costenaro e Justin Bardini vincono il Rally dei Nuraghi e Vermentino

0
Download PDF

Foto Acisport

BERCHIDDA (SS), 13 maggio – A bordo della Škoda Fabia R5, l’equipaggio vicentino della Hawk Racing Club, si aggiudica la seconda tappa del CIR Terra, disputata nel fine settimana a Berchidda. Nel finale concitato, caratterizzato dalle forature di Andreucci e di Bresolin, sono secondi sul podio i sardi del Team Autoservice Sport Dettori e Pisano, su Škoda Fabia R5. Terzi di rimonta i veneti della Movisport Trentin e De Marco, anche loro su Škoda Fabia R5.

L’esperienza fa la differenza. Lo dimostra Mauro Trentin che, dopo aver regolato al meglio la Škoda Fabia e adattatosi al nuovo tipo di guida richiesto proprio dalla vettura ceca, cambia ritmo nelle ultime due prove speciali del “Vermentino” e va a conquistare la terza piazza assoluta. Il trevigiano con Alice De Marco alle note è alle spalle del sardo Dettori, secondo in coppia con Pisano, ed anche del vincitore Costenaro, con Bardini entrambi velocissimi nelle ultime due piesse disputate questa mattina

È nell’ultima piesse che Paolo Andreucci deve dire addio ai sogni di vittoria assoluta nel rally della Rassinaby Racing, causa una foratura che lo relega in quinta posizione, dietro a Marchioro, quarto, e davanti allo svizzero Federico Della Casa. Al traguardo di Berchidda è settimo Andolfi, quindi Ricci, Bresolin e Cobbe.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy