Hyundai Motorsport trionfa al Rally di Sardegna grazie a una straordinaria rimonta di Neuville

0
Download PDF

Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul hanno conquistato il successo in terra sarda dopo una rimonta straordinaria, frutto di una prestazione eccezionale. La Hyundai i20 Coupe WRC ha firmato la decima vittoria di Hyundai Motorsport nella storia del Mondiale, la terza nella stagione 2018. Grazie al risultato della Sardegna, Hyundai Motorsport consolida il primato in Classifica Costruttori con 28 punti di vantaggio sul team M-Sport, mentre Neuville si porta a +27 su Ogier

ALGHERO (SS), 11 giugno 2018 Hyundai Motorsport ha ottenuto una spettacolare vittoria nel Rally Italia Sardegna, settimo appuntamento del Mondiale WRC 2018. Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul hanno conquistato il primo posto grazie a una prestazione eccezionale, che ha raggiunto il suo apice nella mattinata di domenica.

L’equipaggio belga sulla Hyundai i20 Coupe WRC ha iniziato la giornata conclusiva con un ritardo di 3,9 secondi da Sébastien Ogier, ma le quattro vittorie nelle ultime quattro speciali, inclusa la Power Stage finale, hanno permesso al team di raggiungere e superare il rivale francese di M-Sport. Neuville ha completato la straordinaria rimonta con appena 7 decimi di vantaggio sul traguardo, uno dei distacchi più contenuti mai visti nel WRC – lo stesso esiguo gap con cui il belga ha battuto Elfyn Evans nell’edizione 2017 del Rally d’Argentina.

La gara lungo i 313 km dell’impegnativo percorso isolano rimarrà nella storia come una delle corse più avvincenti nella storia del Mondiale e rappresenta la decima vittoria di Hyundai Motorsport nel campionato WRC, la terza nella stagione 2018. Per la Hyundai i20 Coupe WRC è il secondo successo nelle ultime tre edizioni del Rally di Sardegna, dopo la vittoria di Neuville nel 2016, nonché il quarto podio consecutivo sullo sterrato sardo, il quarantesimo per il team.

“Non posso crederci!” – ha commentato Thierry Neuville. “Sapevamo che dovevamo dare tutto quello che avevamo ed è stata una lotta davvero fantastica con Sébastien. Abbiamo continuato a spingere il più forte possibile senza fare nulla di stupido. Combattere contro Séb è una delle cose più difficili da fare, quindi questa è una vittoria preziosa. Insieme a Nicolas voglio mandare un enorme ringraziamento a tutto il team Hyundai Motorsport per averci regalato una grande macchina questo fine settimana. Senza di loro non avremmo potuto farcela. Partire per primi venerdì ci ha dato uno svantaggio, la pioggia ci ha aiutato un po’ ma noi non ci siamo mai arresi e ora possiamo condividere una delle migliori vittorie in carriera”.

Buona anche la prova di Hayden Paddon e Seb Marshall, che hanno chiuso al quarto posto ottenendo il loro miglior risultato stagionale. Più sfortunato il weekend di Andreas Mikkelsen, in testa dalla seconda alla quinta speciale fino a un problema al cambio che ha compromesso le sue chance di risultato: il pilota norvegese si è poi riscattato conquistando il quarto tempo e due punti preziosi nella Power Stage finale.

Con questo risultato Hyundai Motorsport ha rafforzato la leadership in Classifica Costruttori salendo a quota 212 punti e portando a 28 lunghezze il vantaggio sul team M-Sport. Grazie ai cinque punti conquistati da Neuville nel successo della Power Stage, il pilota belga ha ottenuto il massimo di punti disponibili nel weekend consolidando il suo primato in Classifica Piloti, con un vantaggio di 27 punti su Ogier.

“Sono completamente soddisfatto, come tutti i membri del team, di questa incredibile vittoria” – ha commentato Michel Nandan, il Team Principal Hyundai Motorsport. “Quello di Thierry e Nicolas è stato davvero un successo perfetto e la Power Stage è stata un grande spettacolo per tutti i tifosi. Conquistare la nostra terza vittoria stagionale in maniera così entusiasmante è il modo ideale per andare alla pausa estiva. Il team è stato impeccabile per tutto il weekend, grazie al duro lavoro dei nostri uomini qui e ad Alzenau. Hayden e Seb hanno ottenuto il loro miglior risultato stagionale, mentre Andreas ha raccolto alcuni punti nella Power Stage. È stata una battaglia memorabile con Sébastien e M-Sport, che senza dubbio entrerà nei libri di storia del WRC. Siamo venuti qui sperando di difendere il nostro vantaggio in entrambi i campionati, e invece lo abbiamo aumentato. E’ stato un weekend perfetto!”

Dal 2014, anno di esordio nel Mondiale WRC, Hyundai Motorsport ha collezionato un totale di 10 vittorie e 40 podi individuali.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy