Il 27° Rally del Tartufo apre le iscrizioni

0
Download PDF

Tartufo_2014_Bosca-Aresca (Custom)ASTI – Si entra nella settimana dell’apertura iscrizioni per il 27° Rally del Tartufo: infatti da venerdì 26 giugno sarà possibile inoltrare le proprie domande di adesione inviandole alla Motorsport di Moncalvo per la gara che ha validità a coefficiente 1,5 per il Trofeo Rallies Nazionali e per il Campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rally 2015. Giovedì sera 16 luglio, presso il Weel Cafè in Strada del Fortino 14 ad Asti si terrà la consueta presentazione stampa abbinata ad un gustoso “apericena”.

Tartufo_2014_Mosso-Bramante (Custom)Questa edizione numero ventisette sviluppa il percorso di gara tutto nella zona nord della provincia di Asti con tre prove speciali da effettuarsi tre volte ciascuna per un chilometraggio di circa 80 Km cronometrati. La PS1, PS4 e PS7 “Castagnole Monferrato”, la PS2, PS5 e PS8 “Celle Enomondo” ed infine la PS3, PS6 e PS9 la “Villafranca d’Asti” saranno il teatro della sfida vera alla ricerca di scrivere il proprio nome nell’Albo d’Oro del Rally del Tartufo. Come per le ultime edizioni, la Direzione Gara, la Segreteria del Rally, il Centro Classifiche e la Sala Stampa saranno ubicati all’interno del rinnovato stabile ex Caserma Vigili Urbani in Piazza Leonardo Da Vinci in Asti dove si terranno anche le verifiche sportive e tecniche nella giornata di sabato 25 luglio. La partenza verrà data Domenica 26 luglio 2015 alle 8:01 dal piazzale antistante il Centro Servizi Ok Drive (GARAGE) di Corso Alessandria n° 508 Asti, mentre l’arrivo è previsto per le ore 18,31 sempre di domenica 26 luglio, in centro città di Asti con spettacoli di intrattenimento già dalle 17,30. Le premiazioni verranno effettuate direttamente sul palco degli arrivi.

Tartufo_2014_Araldo-Boero (Custom)La scorsa edizione ha visto primeggiare il giovane pilota di Santo Stefano Belbo (CN) Alessandro Bosca con Roberto Aresca su Peugeot 207 S2000 Balbosca e a soli 15”8 il nove volte vincitore del “Tartufo” Luca Cantamessa e Lisa Bollito su analoga vettura. Alle loro spalle il valtellinese tre volte campione europeo Luca Rossetti con Corrado Mancini staccato di 1’22”5 che ha faticato non poco ad adattarsi alle Pirelli mai utilizzate prima sulla Grande Punto Abarth dell’astigiana “Trico Motorsport”. Un onore per la gara astigiana vedere una triade così forte darsi battaglia sulle strade delle Valli Bormida e Vesimesi nel sud astigiano.

Tartufo_2014_Cantamessa-Bollito (Custom)

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.